Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Hanno partecipato in 70 al Camp internazionale di Alghero

Alghero ha ospitato il suo primo International Camp, al quale hanno partecipato giocatori di molti centri della Sardegna (da Olbia ad Alghero, da Sassari a Domusnovas), ma anche giocani atleti di Pesaro e Vercelli e della rappresentativa della Catalogna (accompagnata dai tecnici Jordi Valles e Oscar), fresca di successi nella fase europea Little League. In totale i partecipanti sono stati 70 e a coordinare il Camp ha pensato Fabrizio Ludovisi, supportato dai tecnici Luis Turnes, Marco Costantini, Giampiero Novara, Alessandro Spano.
Tutti i ragazzi erano ospitati presso l'hotel Villa Maria Pia, struttura confinante con il campo e che ha coordinato tutta la logistica assieme al ristorante Oneill di Alghero.
L'AVIS locale ha fornito merchandising e premi ricordo.

"E' solo l'inizio" spiega il responsabile per la Sardegna del Comitato Nazionale Tecnici Salvatore Cherchi "Il movimento giovanile ad Alghero sta cambiando tendenza. Vogliamo continuare questo tipo di esperienza, che troviamo estremamente positivo".