Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La finale è tra Ronchi dei Legionari e Grosseto

di Daniele Mattioli

Sono il Ronchi dei Legionari e il Grosseto le due finaliste che si contenderanno il titolo del campionato di serie A a partire dal prossimo fine settimana. Le due squadre, infatti, hanno rispettivamente battuto in due partite il Jolly Roger e il Sala Baganza.

Davanti al pubblico amico, le New Black Panthers hanno sudato per aggiudicarsi la prima partita, dominata dai due lanciatori partenti, Nardi per i padroni di casa e Funzione per gli ospiti. Subito avanti 2 a 0 grazie alla valida di Baccari, il Ronchi dei Legionari si è difeso con i denti nell'ultima ripresa, quando il Jolly Roger ha esordito con due singoli colpiti da Lora e Toniazzi. Qui si è rivelato freddo come pochi Petralia, closer del team, che uscito indenne dalla difficile situazione eliminando al piatto due battitori avversari e chiudendo di fatto il match. Nella seconda gara, invece, Trobec e compagni hanno dilagato sin dalle prime riprese, segnando 9 punti tra il e il inning, grazie anche al grande slam di Mario Miceu. I toscani hanno tentato di rientare subito in gara, segnando 4 volte al cambio campo, ma i rilievi della compagine di casa hanno concesso il minimo agli avversari per la seconda decisiva vittoria nella serie.

I RISULTATI

A sfidare il Ronchi dei Legionari in finale ci sarà il Grosseto, che ha superato in due gare il Sala Baganza. Nel primo incontro, l'Enegan, trascinata da un ispirato Oberto sul monte di lancio, ha preso il largo solo al 5°inning, con 4 punti entrati grazie anche ai doppi di Giovannini e Grilli (2 RBi). Il Grosseto ha invece dominato il secondo incontro, finito per manifesta all'ripresa. 14 a 8 sono state le valide colpite dal team toscano, con Samy Ramirez mattatore dell'incontro con un doppio realizzato e 3 punti battuti a casa. Sul monte di lancio, Marquez ha conquistato l'ennesima vittoria della stagione concedendo diverse valide all'attacco del Sala Baganza che, però, non è stato in grado di concretizzare.

I RISULTATI

La foto di copertina è di Arnaldo Cavallotti - Oldmanagency.