Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Le sette squadre promosse nella serie B Federale: Comcor Modena, Settimo, Bolzano, Elephas Cesena, Big Mat Rosemar, Cali Roma e Red Sox Paternò

Nel weekend si è concluso anche il campionato di serie C Federale con il completamento delle 7 finali per il passaggio di categoria. A festeggiare il salto nella serie B 2013 sono state Comcor Modena, Settimo, Bolzano, Elephas Cesena, Big Mat Rosemar, Cali Roma e Red Sox Paternò (foto di copertina).
Di queste serie di finale due sono dovute ricorrere alla quinta partita, tre si sono decise in quattro gare e solo due si sono chiude in soli tre match.

Il Comcor Modena, partito dalla doppia vittoria in Lombardia, dopo uno scivolone nella prima gara interna con il Saronno, si è riscattato ed ha piegato le speranze dei lombardi sabato sera senza rischiare di arrivare all’ultima sfida.
C’è stato invece grande equilibrio nel derby piemontese tra Settimo, alla fine vincitore, e Fossano. Come già nel La squadra delo Junior Modena che ha conquistato la promozioneprimo weekend della serie le due squadre si sono divise la posta in palio al sabato e sono dovute ricorrere a gara-5 dove il Settimo ha fatto valere a suo favore il fattore campo.
Si è risolta sempre in 4 partite la sfida tra Bolzano e Devils Verona. La squadra altoatesina ha infilato due vittorie abbastanza nette sul proprio diamante che, insieme a quella ottenuta la scorsa settimana in Veneto, le hanno regalato il salto di categoria.
Un’altra serie molto appassionante è stata quella giocata da Elephas Cesena e Le Pantere Potenza Picena. Anche in questo caso, come nel derby piemontese, le due squadre si sono prese una vittoria a testa al sabato presentandosi in perfetta parità alla decisiva partita della domenica. Qui il nove emiliano ha piazzato l’allungo decisivo con un successo per manifesta.
Il Big Mat Rosemar ha completato sul diamante Scarpelli di Grosseto quanto iniziato lo scorso weekend sul campo della Ghetti Iveco Fiorentina. Nel derby toscano i maremmani hanno avuto vita facile al pomeriggio, vittoria per manifesta, mentre alla sera hanno ottenuto un successo in rimonta. Per la squadra di Di Vittorio però la stagione continua il prossimo weekend in cui sarà impegnata nella Final Four di Coppa Italia con Unione Picena, Avigliana e Longbridge Bologna.
Le due affermazioni con minori patemi sono giunte a firma del Cali Roma al quale è bastata la prima partita sul proprio diamante per chiudere i conti con la Catalana, e Red Sox Paternò che hanno chiuso la pratica Tritons Taranto con una vittoria per manifesta.

LA PAGINA DEI RISULTATI