Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Padova Tommasin e Ilcea Rovigo alla sfida verità nella corsa verso i playoff

di Fabio Ferrini

Con la capolista Farma Crocetta ferma per il turno di riposo, il girone A della serie A Federale dà una chance alle altre squadre coinvolte nella corsa ai playoff, un’occasione che tutte proveranno a sfruttare al meglio. L’E-Tecno Sala Il poster per pubblicizare la raccolta fondi durante la sfida tra Athletics e ComcorBaganza proverà a difendere il secondo posto e potrebbe anche arrivare a scavalcare i ducali come numero di vittorie in caso di doppietta nel turno casalingo con l’Anzio: obiettivo ampiamente alla portata se la concentrazione rimarrà alta nonostante di fronte ci sia l’ultima in classifica. Il calendario mette qualche difficoltà in più sul cammino delle altre. L’Acotel Urbe Roma farà visita al Mastiff Arezzo, una matricola insidiosa che ha dimostrato a più riprese di poter togliere vittorie alle avversarie più quotate. Fatto già successo alla squadra capitolina la scorsa settimana con l’Anzio. Il Bancaetruria Arezzo sarà invece ospite del Cus Messina. Il nove siciliano è squadra temibile che porta a casa quasi sempre almeno una vittoria. Interessante sarà il duello tra l’affidabilissimo Franklyn Torres e l’attacco toscano, il migliore della serie. Chiude la giornata la sfida tra il Bologna Athletics, alla ricerca di successi per allontanare un Anzio avvicinatosi nelle ultime settimane, e il Comcor Modena che naviga in acque tranquille. Questa sfida avrà anche finalità benefiche perché verranno raccolti fondi da donare alle popolazioni terremotate dell’Emilia.

Nella sesto turno di ritorno nel girone B tiene banco un vero e proprio spareggio per i playoff tra il Padova Tommasin (foto di copertina) e l’Ilcea Rovigo. Rispettivamente seconda e terza in classifica, per ora separate da Il Reggio Emilia potrebbe conquistare matematicamente i playoff (Mari Negri)due sconfitte in più dei rodigini che devono però recuperare tre partite rispetto a chi li precede, questa sfida potrebbe o rimettere in gioco tutto fino alla fine o fugare quasi tutti i dubbi su chi sarà a fare compagnia all’ormai virtualmente certa Reggio Emilia. Ai patavini, padroni di casa della sfida, può bastare anche un pareggio, risultato uscito già all’andata, per poi difendere la seconda piazza nelle ultime tre giornate, mentre per i rodigini solo una doppietta può mantenere vive le speranze di una qualificazione alla post season. Per la capolista Palfinger Reggio Emilia, che potrebbe anche uscire dal weekend con la certezza matematica dei playoff, trasferta a Bollate con qualche insidia soprattutto nella partita del lanciatore straniero. In chiave salvezza l’Old Rags Lodi ospita i Rangers Redipuglia con il preciso obiettivo di smuovere la classifica per allontanare l’ultimo posto che significa retrocessione diretta. L’Icm Ponte di Piave cercherà si sfruttare al meglio il turno casalingo contro il Cs Medical Codogno per provare la rimonta sulla matricola lombarda che la precede in classifica. Chiude la sfida tra la Juve ’98 e i New Black Panthers dove in palio c’è solo l'obiettivo di chiudere il campionato nella miglior posizione di classifica possibile.

IL PROGRAMMA DEL GIRONE A

IL PROGRAMMA DEL GIRONE B