Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

T&A di misura con Novara; Unipol bis sul Cariparma; De Angelis passa a Grosseto; Rimini resiste al ritorno Danesi

La T&A San Marino campione d'Italia e d'Europa fa sua la prima gara della stagione a Novara senza rischi, ma senza strafare, forte di un attacco capace di produrre 10 valide contro un pur efficace Waters, trova nel monte di lancio una solidità che lascia i padroni di casa a 3 sole valide, per un 2-0 che vale la vittoria a Rodriguez e la salvezza a Cubillan.

IL TABELLINO   IL RESOCONTO COMPLETO

L'Unipol Bologna sconfigge per 4-3 il Cariparma in una gara emozionante che ha visto il punteggio in altalena fino all'ottavo inning. Buono Burlea sul monte parmigiano così come Panerati per i padroni di casa, ma ottimo Matteo D'Angelo che ha impedito ogni possibilità di recupero ai ducali nelle ultime 3 riprese. Ermini a 3 su 4 e G.G. Sato a 2 su 3, con volata di sacrificio vincente mettono la firma sulla seconda vittoria bolognese.

IL TABELLINO   IL RESOCONTO COMPLETO

Il De Angelis Godo Knights apre la stagione 2012 facendo il colpo sul campo del Montepaschi Grosseto al termine di nove riprese in cui gli attacchi hanno avuto il sopravvento sui lanciatori (30 valide totali), apparsi, come lecito aspettarsi, ancora lontano dalla migliore condizione. Delude il partente maremmano Mike Smith, sceso con 11 valide sulle spalle, mentre il rilievo romagnolo Josè Angel Mejias mostra già una buona velocità toccando in qualche occasione le 91 miglia. Ad aprire la strada del successo ai ragazzi di Daniele Fuzzi due riprese da quattro punti ciascuna tra terzo e quarto: un break a cui il nove di casa prova a rispondere una prima volta non trovando poi però la forza di rimettere definitivamente in piedi l'incontro, nonostante lo stesso numero di valide degli ospiti.

IL TABELLINO   IL RESOCONTO COMPLETO

Pur soffrendo nel finale, il Rimini inizia il campionato con una vittoria (4-2) ai danni di una Danesi Nettuno apparsa in difficoltà contro i cambi di ritmo dei lanciatori di casa, al punto da subire 15 strike out: 11 di Cruceta (che ha impressionato, con la curva e i lanci off speed) e 4 del rilievo Tabata(un esordio incoraggiante per il giovane venezuelano).
In attacco il Rimini l'ha messa sul piano dei muscoli e ha deciso con i fuoricampo di Chiarini (da 2 punti e 3 punti battuti a casa alla fine) e De Biase.

IL TABELLINO   IL RESOCONTO COMPLETO