Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A Trieste non è cessato l'allarme campo

L'edizione on line del quotidiano "Il Piccolo" lancia l'allarme: in vista della stagione 2012, la Junior Alpina TriesteSul campo di Villa Opicina sono stati disputati anche incontri dimostrativi di Baseball per Ciechi rischia di rimanese senza campo.
La convenzione tra il CONI e il Demanio Militare per l'utilizzo della struttura di Villa Opicina è scaduta e a quel campo non ci sono alternative: "Il diamante di Prosecco" precisa il presidente della Junior Alpina Davide Dozza "E' in condizioni disperate, di abbandono".

L'Assessore allo Sport del Comune di Trieste Emiliano Edera si sta interessando del problema: "Siamo pronti a sostituirci al CONI nella convenzione, ma aspettiamo dal Demanio una proposta di intervento. Dobbiamo valutare i costi che l'Amministrazione andrebbe a sostenere".
Nella sostanza, il costo dell'affitto della struttura sarebbe di € 30.000 all'anno, che potrebbe essere sensibilmente abbattuto in caso di accordo con un ente pubblico come il Comune.

La Junior Alpina è una società che conta 130 atleti cartellinati e pratica le attività di baseball, softball agonistico femminile e amatoriale. La prima squadra ha acquisito il diritto a disputare il campionato di Serie B di baseball.