Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La "Billy Cup" si è chiusa con un trionfo delle squadre di Bollate

Si è conclusa, con la vittoria del Bollate Softball 1, l'edizione 2010-2011 della Billy Cup, giunta al quarto anno e il cui girone finale si è disputato domenica 6 febbraio al Palazzetto dello Sport di Caravaggio (Bg). Una giornata, quella del 6 febbraio,  all'insegna delle squadre di Bollate che si sono piazzate ai primi tre posti della classifica Il Bollate 1 con il trofeo per i vincitori della "Billy Cup"ed una finalissima che ha visto contrapporsi le due formazioni del Bollate Softball; il Bollate Tigres ha vinto la finale di consolazione sul Saronno Softball. Al quinto e sesto posto, rispettivamente, Milano 1946 e Bulldogs Cernusco sul Naviglio. Gli incontri sono stati diretti dagli arbitri Denis Farina, Luciano Mainardi e Sergio Radice.

E' stata, quella appena conclusa, una Billy Cup all'insegna di numeri importanti: 200 giocatori, 18 squadre, una cinquantina di tecnici ed allenatori in campo. Un'esperienza da rinnovare il prossimo anno e che in questa edizione 2010-2011 ha visto l'importante sostegno della Federazione Italiana Baseball Softball (ringraziamento particolare al Presidente Riccardo Fraccari ed al Segretario Marcello Standoli), di alcune aziende di materiale sportivo come (Sportika e Play-Off), della passione del Comitato Organizzatore (Claudio Gallo, Giovanni Toffaletti, Maurizio Zoia, Vittorio Moriggi),  del supporto amministrativo della società sportiva Legnano e del Comune di Caravaggio.

Alle premiazioni erano presenti il Sindaco della cittadina bergamasca, Giuseppe Prevedini, il neo-presidente del Comitato Regionale Lombardo FIBS, Giulio Macario, il consigliere regionale lombardo FIBS Riccardo Locati e il referente della Scuola dello Sport Regionale Coni Lombardia, Marco Riva, che hanno portato il loro saluto alle squadre presenti. Prima della proclamazione della squadra vincitrice, spazio alla cerimonia di consegna del trofeo valido come 7^ Memorial Umberto Bianchi, da parte della Signora Rita Bianchi, al miglior battitore (per numero di homerun) dell'intera manifestazione, che è risultato Giacomo Fraulini del Legnano con 4 fuoricampo (9 punti battuti a casa), davanti a Cristian Gaglioti del Saronno con 3 HR.