Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

NEL PRIMO FINE SETTIMANA DI OTTOBRE SI ASSEGNANO 2 SCUDETTI GIOVANILI DI BASEBALL

Nel fine settimana si assegnano a Parma e San Martino Buonalbergo (Verona) due scudetti giovanili.

Domenica 3 ottobre, al centro sportivo "Bellè" di Parma, si contendono (al meglio delle 2 vittorie su 3 partite) il titolo Allievi i padroni di casa della Crocetta Kids, i New Black Panthers di Ronchi dei Legionari e i Campioni in carica del San Giacomo Nettuno.
I parmensi hanno battuto (8-7 e 11-5) nella serie di semifinale i Bologna Athletics, mentre i giuliani si sono imposti 9-3 sull'Avigliana e 7-4 sul Bollate in un concentramento. I laziali hanno vinto stravinto il loro concentramento, segnando 23 punti in 2 gare senza subirne nessuno.

Sabato 2 e domenica 3 ottobre è invece in programma a San Martino Buonalbergo il concentramento di finale della categoria Ragazzi.
Si tratta di una finale che rischia di essere ricordata per anni per un paio di clamorose sorprese. La prima è rappresentata dai Paternò Dodgers. I siciliani hanno infatti eliminato prima Nettuno e poi (6-5 e 5-4) Viterbo. L'altra sorpresa l'ha fornita il Chieti, che si è sbarazzato di Roma (5-3) e Athletics Bologna (4-0).
Completano il quadro delle partecipanti i padroni di casa del San Martino Junior (5-1 al Rovigo e 10-3 ai New Black Panthers) e la Crocetta Kids (15-3 al Milano e 8-2 al Bollate)

La finale di categoria Cadetti si gioca invece domenica 9 ottobre, ma la sede non è ancora stata individuata.
Una finalista è comunque già nota. Si tratta del Rimini Riviera, che ha eliminato il Nettuno.
Dopo che i laziali si erano imposti (14-11) nella prima partita della serie, i romagnoli di Melvin Natera hanno pareggiato i conti vincendo la seconda partita 12-11 e si sono aggiudicati la serie con un indiscutibile 8-1 nella bella.
La partita è stata più equilibrata di quanto non dica il finale. Sul 2-1 per il Rimini, il sesto attacco nettunese si è chiuso su una linea di Trinci presa al volo dal terza base Celli, che ha dato il via ad un provvidenziale doppio gioco. Il rilievo Casadei, entrato al posto di un Patrignani impeccabile, aveva infatti messo in base 2 uomini. Al cambio campo poi i riminesi hanno dilagato, sfruttando in pieno gli errori degli avversari.
La seconda finalista uscirà dal concentramento di semifinale in programma a Bologna domenica 3 ottobre e al quale parteciperanno Fortitudo, Crocetta Kids e Rangers Redipuglia.

Sono note anche 2 delle 4 partecipanti al concentramento di finale della categoria Under 21: Longbridge e Nettuno Due.
La terza finalista uscirà dal concentramento di semifinale in programma a Reggio Emilia domenica 2 ottobre ed al quale parteciperanno Piacenza, Reggio Emilia e New Black Panthers.
Domenica 9 ottobre dal concentramento di semifinale di Riccione (partecipano  Pesaro, Riccione e Dynos Verona) uscirà la quarta finalista.
La data e la sede del concentramento per lo scudetto non sono ancora state scelte.