Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

INIZIA LA SFIDA TRA ANZIO E CATANIA WARRIORS PATERNO' NELLA FINALE DI SERIE A2 BASEBALL

Anzio e Catania Warriors Paternò si giocano la promozione nella IBL 2010 e la serie, al meglio delle cinque partite, inizierà dal diamante laziale. In questa sfida si confrontano le due regine del campionato. Entrambe hanno vinto il proprio girone di regular season, i pontini con 29 vittorie, i siciliani con un successo in meno.

Entrambe hanno asfaltato i rispettivi avversari nelle semifinali: 3-0 dell'Anzio al Verona e stesso punteggio del Paternò nei confronti dell'Unione Picena.

La squadra guidata da Morville ha chiuso davanti a tutti anche nelle statistiche della stagione regolare con un attacco dall'alta media (.337) e il miglior monte non solo del proprio girone, ma di tutto il campionato (2.13 mpgl). Il Catania Warriors Paternò ha invece basato le sue vittorie sui lanciatori (2.76 mpgl) con uno stratosferico Franklyn Torre (17 successi - 1 sconfitta) mentre non ha brillato nel box (solo 260 di media squadra) pur vantando il miglior produttore di punti, Weltin Cabrera con 44 rbi.

Tutti numeri che lasciano presagire una sfida molto equilibrata e spettacolare e per la cui soluzione molto probabilmente sarà necessaria gara-5. Motivo in più per l'Anzio per provare a sfruttare in pieno il turno casalingo firmando una doppietta che gli permetterebbe di avere poi tre match ball. Al contrario il Catania Warriors Paternò punta a rientrare a casa con almeno un pareggio che gli lascerebbe aperte tutte le porte con il fattore campo favorevole.

L'uomo in più in casa pontina potrebbe essere Gregory Del George che ha chiuso le semifinali con uno stratosferico 9 su 11 nel box, mentre nelle fila dei siciliani il trascinatore sarà il solito Franklyn Torres, lanciatore difficile da mettere in difficoltà. Un ulteriore sfida nella sfida che rende ancora più interessante questa finale.

IL PROGRAMMA DELLA FINALE