Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LA TELEMARKET OPPONE GARCIA AD UN MONTEPASCHI IN CERCA DI RISCATTO; DE ANGELIS CON SIKARAS AFFRONTA LA DANESI

Archiviati i due anticipi con le vittorie di Bologna e San Marino, prosegue da venerdì  sui diamanti dell'Emilia Romagna il primo turno di ritorno dell'Italian Baseball League. La Telemarket Rimini, dopo le due battute d'arresto con la Fortitudo Bologna, punta al riscatto sul Montepaschi Grosseto, una formazione che stenta a decollare:  9 sconfitte nelle ultime dodici gare disputate, con una percentuale vittorie-sconfitte  che non era così bassa dal 1992. Il presidente Ferri ed il general manager Rigoli hanno dato un ultimatum al manager venezuelano Labastidas: o arriva qualche segnale di ripresa dal punto di vista caratteriale o dal trittico con Reggio arriva un nuovo skipper. Un impegno gravoso insomma per il line-up toscano contro il miglior monte di lancio (2.49) e la miglior difesa (16 errori)  della lega. In garauno l'allenatore dei Pirati, Mauro Mazzotti,  schiera il miglior lanciatore dell'IBL (6-0, 0.57) opposto a Figueroa (1-5, 2.49) che nelle ultime settimane non è stato aiutato a dovere dall'attacco. In garadue Bengel e Di Roma si confronteranno; sabato notte invece Patrone duellerà con Oberto.

La Danesi Nettuno proverà ad avvicinarsi alla coppia di testa facendo visita ad un De Angelis Godo che non vuole perdere di vista il Grosseto e cercherà di allungare sulla Palfinger Emilia (impegnata a domicilio con San Marino). Il manager Giampiero Faraone, ancora privo di  Marco Costantini, conferma la rotazione delle ultime settimane, con il discontinuo Jeff Farnswort (2-2, 2.95)  partente venerdì sera, mentre Giovanni Carrara e Carlos Richetti avranno in mano la prima pallina nelle gare di sabato. Maurizio Zoli ha già deciso di schierare Enmanuel Ulloa (1-4, 1.83) e Brandon Camardese nel match pomeridiano.  Del Bianco è il favorito per garatre, a meno di un recupero in extremis di Lino Luciani, convalescente. In campo in garadue è probabile l'utilizzo dell'ultimo arrivato, il rilievo Panagiotis "Pete" Sikaras. Trent'anni, destro, il neo acquisto dei Goti, è originario dell'Illinois (Usa), ma ha passaporto greco e quindi viene schierato come comunitario. Per questo ha militato anche nella nazionale ellenica. Tra i professionisti statunitensi è arrivato fino al triplo A con l'organizzazione degli Arizona nel 2001. Ha iniziato questa stagione a Reading, doppio A dei Philadelphia Phillies (4 gare e 4 riprese disputate e nessuna decision da rilievo). Ha un record di 15 vittorie e  24 sconfitte.

 IN CAMPO VENERDI'  - ORE 21

De Angelis Godo-Danesi Nettuno (lanciatori stranieri)

Telemarket Rimini-Montepaschi Grosseto (lanciatori stranieri)

Palfinger Reggio E.-T&A San Marino (lanciatori italiani)

Fortitudo Bologna-Cariparma (lanciatori italiani)

IN CAMPO SABATO  - ORE 16

De Angelis Godo-Danesi Nettuno (lanciatori italiani)

Telemarket Rimini-Montepaschi Grosseto (lanciatori italiani)

IN CAMPO SABATO - ORE 21

De Angelis Godo-Danesi Nettuno (lanciatori di scuola italiana)

Telemarket Rimini-Montepaschi Grosseto (lanciatori di scuola italiana)

Palfinger Reggio E.-T&A San Marino (lanciatori di scuola italiana)

Fortitudo Bologna-Cariparma (lanciatori di scuola italiana)