Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

GLI ANTICIPI POSSONO INCIDERE SULLA LOTTA PER LA SALVEZZA NELLA ITALIAN BASEBALL LEAGUE

Di Riccardo Schiroli

Il De Angelis Godo vivrà 2 week end decisivi per il suo futuro. Dall'esito delle sfide con Rimini e Parma può dipendere infatti il tipo di obbiettivo che i goti si possono porre nel girone di ritorno: la salvezza oppure qualche ambizione in chiave 'play off'.
Questa sera (giovedì 14 maggio) la squadra di Zoli ospita la Telemarket Rimini (diretta Rai Sport Più dalle 21.30) con tutti gli effettivi a disposizione a parte il lanciatore Lino Luciani (il cui recupero procede secondo le previsioni) e l'esterno Mendez, il cui rendimento non soddisfacente ha portato la società a risolvere il rapporto. Si contenderanno quindi il ruolo di esterno destro Rubboli e Malengo. E' possibile un certo turn over anche per la posizione di battitore designato (in lizza anche Toniazzi). Il lanciatore partente sarà Ulloa.
Il Rimini è alle prese con il dubbio Gonzalez, che questa settimana si è allenato per la prima volta mercoledì. Non ce la dovesse fare, il suo posto sarebbe preso da Santora. E' pronto al rientro anche Signorini, che nel week end verrà certamente utilizzato come 'pinch hitter' in caso di necessità.
La serie prosegue poi a Rimini venerdì e sabato con le sfide tra Di Roma e Camardese e tra Sandy Patrone e Del Bianco.

Anticipano la loro prima sfida anche Palfinger Reggio Emilia e Cariparma.
Al "Caselli" questa sera i reggiani si affidano ad Abe Alvarez, in cerca di riscatto dopo la deludente prova contro il Rimini di venerdì scorso. Il manager Saccardi ha tutti gli effettivi a sua disposizione.
Ha qualche dubbio in più il suo collega parmigiano Gilberto Gerali, alle prese con i problemi fisici di Carvajal. L'interbase venezuelano, che soffre di problemi alla schiena, si è potuto allenare poco in settimana e il suo impiego in difesa è in dubbio. Per sostituirlo è pronto Scalera e nel caso Gerali conta comunque di utilizzare Carvajal come battitore designato. Non è al 100% nemmeno il lanciatore Palma (risentimento all'inguine), ma dovrebbe essere regolarmente al suo posto in pedana.
La sfida prosegue venerdì e sabato a Parma. In gara 2 i ducali si affideranno a Grifantini, mentre Reggio probabilmente darà per la prima volta la palla a Palanzo. Nella partita che chiude la serie Roberto Corradini se la vedrà con Nielsen.

In campo questa sera ore 21 (lanciatori stranieri)

De Angelis Godo-Telemarket Rimini (arbitri: Leanza, Giabbani, Macchiavelli; diretta Rai Sport Più dalle 21.30; diretta integrale sul sito di Rai Sport)
Palfinger Reggio Emilia-Cariparma (Leone, Taurelli, Martinelli)