Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

DECIMO SCUDETTO PER IL SAN GIACOMO CHE TRIONFA TRA GLI ALLIEVI. IL CROCETTA KIDS PARMA E' CAMPIONE RAGAZZI, AI LION'S BASTANO DUE GARE PER IL TITOLO CADETTI

Sul diamante amico  a Santa Barbara, è arrivato domenica il decimo titolo giovanile del San Giacomo Nettuno. Gli Allievi del presidente Piero Sanna si sono infatti aggiudicati, grazie a tre vittorie e nessuna sconfitta, il quadrangolare che li opponeva a Junior Grosseto, San Martino Junior e Rimini Riviera. Quello della formazione nettunese è stato un vero e proprio trionfo, festeggiato sul diamante da tutta la dirigenza. Quello arrivato domenica è il terzo scudetto della categoria Allievi, dopo i quattro vinti tra i Ragazzi ed i tre tra i Cadetti. Quella laziale è insomma un'autentica macchina da scudetti ed un laboratorio di campioni. Dal San Giacomo sono partiti ad esempio Enzo Sanna, Francesco e Renato Imperiali, Mauro Salciccia, giocatori che hanno fatto o stanno facendo la fortuna di formazioni che partecipano all'Italian Baseball League. Il San Giacomo è arrivato al titolo battendo lo Junior Grosseto (15-0), il Rimini Riviera (7-3), classificatosi al secondo posto, e il San Martino Junior (19-2).

La rosa del San  Giacomo Nettuno campione d'Italia Allievi 2008:  Flavio Andreozzi, David Basso, Luca Camusi, Lorenzo Caronti, Matteo D'Auria, Scott Di Felice, Valerio Lucini, Alessio Mattiello, Mattia Mercuri, Daniele Piccolo, Lorenzo Pizziconi, Mario Romei, Paolo Taschini, Angelo Taurelli, Flavio Tomasi, Mario Trinci, Pier Luca Roda. Manager Marco Camusi, coach Ovidio Taurelli.

Dopo oltre un ventennio dai successi ottenuti  con Fochi, Poma e Bassi in campo, il Crocetta Parma torna sul tetto d'Italia in campo giovanile. Sui diamanti "Marcucci" e "Camusi" di Santa Barbara a Nettuno, il Crocetta Kids ha conquistato  lo scudetto Ragazzi, imponendosi su Nettuno 2, Junior Grosseto e Bollate. Il 4 scudetto nella storia della società emiliana è arrivato grazie a tre belle vittorie, la prima sul Bollate per 5-0, la seconda (7-2) sul Nettuno 2 e quella decisiva sullo Junior Grosseto per 6-0. Una vittoria dunque strameritata, che premia un sodalizio che nell'ultimo decennio si è rimboccato le maniche ed ha lavorato sodo per creare un forte settore giovanile e che  a Nettuno ha raccolto i primi frutti.

La rosa del Crocetta Kids Parma campione d'Italia Ragazzi:  Antonio Pensato, Alberto Fossa, Matteo Lanfranchi, Davide Zileri, Manuel Piazza, Filippo Chiesa, Simone Sassi, Guido Gerali, Roger Berroa,  Alejandro Perez, Brian De La Cruz, Matteo Bocchi. Manager Paolo Piazza; coach Federico Bassi e Gigio Garavaldi.

 

Sono bastate invece due partite ai Lion's Nettuno per laurearsi campioni d'Italia della categoria Cadetti. I laziali, sul campo neutro di Rimini, hanno avuto la meglio dei Black Panthers Ronchi dei Legionari, con il punteggio di 8-3 e 18-3. Per i Lions di Alfonso Gualtieri è il sesto titolo italiano giovanile

La rosa del Lion's Nettuno campione d'Italia Cadetti: Milvio Andreozzi,    Mirko Baldassini,   Simone Bragaglia,  Emanuele Bruno,  Gianmarco Camusi,    Mirco Caradonna,  Salvatore Casto,  Gaetano D'amato,  Valentino Giordano,  AlessandroGrimaudo,  Matteo Bloddo,  Luca Martone,  Fabio Martuscello,  Andrea  Montalto,  Yuri Morellini,  Gianluca Scerrato,  Giuseppe Sellaroli, Alessio Simeoni,  Giorgio Tamburini,  Diego Valentini,  Simone Paglia.  Tecnici: Alfonso Gualtieri,  Adolfino Figureo, Bruno Laurenzi,  Fabrizio Di Pietro.  Dirigenti: Antonio Basso, Maurizio Martone.