Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

WEEK-END DECISIVO PER DUE DELLE QUATTRO SFIDE PLAYOFF DI SERIE B

Fine settimana importante per la serie B che vede sui diamanti tutte e otto le squadre qualificate ai playoff ed in ballo per un posto nella serie A2 del 2009 con la differenza però che per quattro di queste si tratta dell'epilogo di una stagione.
Le sfide senza ritorno saranno quelle di Firenze e Senago. In Toscana il nove guidato da Duimovich ha un'occasione importante dopo aver espugnato per due volte il diamante di Castenaso. Un doppio vantaggio che porta la Fiorentina a giocarsi tre match-point sul campo amico con la speranza di chiudere già nella prima partita, mentre la squadra emiliana proverà a rovinare la festa con un piccolo miracolo. Si parte con gara-3 sabato pomeriggio alle 15.30 e, se necessario, si continuerà alla sera e domenica pomeriggio.
Discorso diverso per l'incrocio tra Senago e Arezzo che si presenta in Lombardia in una situazione di parità. I lombardi, dopo aver vinto il proprio girone, non vogliono lasciarsi sfuggire la promozione, ma dall'altra parte si trovano un Arezzo che ha iniziato la stagione con l'obiettivo di raggiungere l'A2. La serie in terra lombarda inizierà sabato pomeriggio e proseguirà domenica, al mattino per gara-4 e al pomeriggio per eventuale gara-5.

Dopo i recuperi della scorsa settimana che hanno permesso il completamento del quadro nel girone B, nel week-end prendono il via anche le due finali che coinvolgono Juve 98 e Buttrio da una parte e Verona e Pesaro dall'altra.
Sabato, ore 15.30 e 20.30, sul diamante piemontese si giocherà gara-1 e gara-2 di una sfida che si preannuncia interessante: la Juve 98 proverà ad acquisire un vantaggio che gli permetta di affrontare tranquillamente la trasferta in Friuli, ma il Buttrio punta a riscattare la beffa dell'anno passato quando mancò di un soffio la promozione.
Stesso discorso vale per Verona e Pesaro che sabato saranno in campo per le prime due partite in terra veneta in attesa dell'epilogo finale sette giorni più tardi nelle Marche.

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL WEEK-END