Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL PROGETTO IBL VA AVANTI

Da New York, Riccardo Schiroli

Il Presidente Federale Riccardo Fraccari, assieme al Vice Massimo Fochi, ha incontrato il Vice Presidente con Delega ai Rapporti Internazionali di Major League Baseball Paul Archey presso gli uffici MLB di Park Avenue a New York.
Nel corso dell'incontro si è parlato a 360 gradi del rapporto tra MLB ed Italia, ad iniziare dall'Accademia Italiana e con particolare riferimento al coinvolgimento della Major League nel progetto di professionalizzazione della Italian Baseball League. Archey ha sottolineato il suo apprezzamento e quello dei proprietari per il piano finanziario della nascitura Lega e per il progetto Italia più in generale. Per investire in campionati che si giocano in altri paesi MLB vuole concrete possibilità di business e il piano IBL le fornisce. La MLB fa anche una valutazione del tutto positiva del lavoro fatto dall'Accademia.
Paul Archey ha detto che nelle prossime settimane farà pervenire alcune osservazioni della MLB sul business plan IBL ed alcune proposte, che dovranno poi essere valutate dalla FIBS. Il Vice Presidente MLB ha confermato nel corso della riunione che resta garantito il coinvolgimento MLB nel progetto di sviluppo atleti, che ha nell'Accademia di Tirrenia la sua punta di diamante, pur mostrandosi estremamente interessato al progetto delle Accademie Regionali, illustrato dal Presidente Fraccari. A questo proposito, Archey ha chiesto ai rappresentatnti europei della MLB (Clive Russel, Dan Bonanno e Jason Holowaty erano presenti all'incontro) di presentare un piano assieme alla FIBS.

"Sono molto soddisfatto" ha dichiarato Riccardo Fraccari "E' stato un incontro estremamente costruttivo e dal quale sono emerse cose importanti. Ho constatato che sono stati fatti molti concreti passi avanti. Prendo ad esempio, come dato estremamente positivo, il fatto che la finale del Mondiale 2009 è stata presa in considerazione come evento per il lancio della IBL 2010".

Paul Archey inoltre segue con grande attenzione il progetto di un nuovo stadio a Roma. A tal proposito, il consulente MLB in Italia Dan Bonanno seguirà l'evolversi del progetto in stretto contatto con lo staff federale e il Comitato Organizzatore del Mondiale 2009.