Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A BARCELLONA SI ASSEGNA IN QUESTO WEEK END IL PRIMO TITOLO EUROPEO PER CLUB

T&A San Marino,  Danesi Nettuno e Montepaschi Grosseto danno la caccia da sabato al primo titolo europeo per club. Le prime tre formazioni dell'Italian Baseball League si confronteranno con il Barcellona nella Final Four che si disputerà proprio a Barcellona, sul diamante di Montjuc, in cui si disputarono i Giochi olimpici 1992, ma anche gli Europei 2007. Grosseto e San Marino (che si affrontarono tra l'altro in semifinale con successo degli uomini di Mazzotti per 6-1) si erano piazzate al secondo e terzo posto nella Coppa Campioni disputata in Maremma e vinta dal Corendon Kinheim, che ha però rinunciato alla disputa della Supercoppa in quanto impegnato nei playoff in Olanda. Barcellona e Nettuno si sono invece guadagnate il lasciapassare per il prestigioso trofeo di questo fine settimana arrivando in finale a Ratisbona (Germania). Nella finalissima gli spagnoli s'imposero per 12-11 al termine di un incontro dominato dagli attacchi. Il calendario mette subito di fronte, nellì'incontro inaugurale di sabato mattina, le due formazioni tirreniche. Il Montepaschi, uscito anche dalla Coppa Italia per mano del Bologna ed escluso dalla Champions League 2009, cerca gloria in questa Supercoppa, anche se dovrà fare a meno degli infortunati Lincoln Mikkelsen e Emiliano Ginnaneschi e ad Jairo Ramos, rientrato in Venezuela. Il manager  Paolo Minozzi punterà dunque su Chris Cooper, il più continuio in questa stagione, in batteria con Kelly Ramos.  Gli altri due stranieri sono Marval e Nunez. Bagialemani, che non avrà Leo Mazzanti e Imperiali (infortunati), ha deciso di lasciare a casa Cruz e Florian e di inserire nella lista Camilo, Ugueto e Duran. Il partente uscirà dal ballottaggio tra Giovanni Carrara e Carlos Richetti.

Nonostante si sia presentato in Spagna largamente rimaneggiato a causa delle assenze di Figueroa, Vasquez, Matamoros, Buccheri, Orta, Marrone e Lucena, il San Marino punta ad una storica doppietta. I ragazzi di Doriano Bindi si troveranno di fronte un cliente per niente facile, che nello scorso mese di giugno ha dimostrato di saperci fare, grazie ad alcuni giocatori di esperienza, come il ricevitore Miguel Mora, il prima base Miqueleiz o a mazze pesanti come quelle di Febles, Golindano e Roman. Sul monte di lancio le star degli spagnoli sono Homer Baez e Remigio Lean, ma ottimamente si comporto' in Germania Jorge Balboa.

Le rappresentanti dell'Italian Baseball League ed il Barcellona cercheranno di onorare questo impegno di fine stagione e proveranno a scrivere il loro nome nell'albo d'oro del neonato campionato europeo per club. Nel 2009 la fase preliminare si svolgerà nel mese di aprile, mentre la final four avrà ancora come scenario il Montjuc di Barcellona, che ha sottoscritto un accordo con la Ceb fino al 2010.

La Ceb ha designato per questo appuntamento due arbitri italiani, Pierfranco Leone e Alessandro Maestri.

Final Four, oggi: ore 11 Montepaschi Grosseto-Danesi Nettuno, ore 18,30 Barcellona-T&A S.Marino. Domani: ore 10,30 finale 3°-4° posto, ore 17,30 finale 1°-2° posto.