Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL SAN MARINO SOGNA LO SGAMBETTO ALLA CAPOLISTA BOLOGNA NELLA PRIMA DI RITORNO

L'Italian Baseball League entra nel vivo. Da venerdì scenderanno in campo tutte le squadre per disputare le gare della prima giornata di ritorno. Cambia l'orario delle gare serali che inizieranno alle 21.  Il clou del weekend si disputa sul diamante di Serravalle, a San Marino. La T&A, che deve recuperare due partite da Grosseto e Nettuno, ospita la capolista Bologna, contro cui vinse la prima partita della stagione. I Titani, che dopo Buccheri hanno perso per infortunio anche il ricevitore Matamoros, proveranno a portare via più vittorie possibile ad un avversario che ha dominato il girone di andata, grazie soprattutto ad una striscia di quindici successi consecutivi. Bologna, che ha il dubbio di Gasparri (infortunato ad un ginocchio), oltre alle non perfette condizioni di Pantaleoni, Liverziani e Frignani, vuole continuare sul trend della prima parte. In garauno duello tra Horacio Estrada e Jesus Matos, con Looney e Vargas pronti al rilievo. Sabato Marrone e Tonellato duelleranno invece con Cillo e Betto. Per la regina Bologna si tratta di un bel test.

La sfida tra CariParma e Telemarket Rimini, dopo l'anticipo televisivo di giovedì sera (vinto per 5-4 dai ducali) si sposta in Emilia per la disputa di garadue e garatre, mentre le seconde della classe godono dei favori del pronostico contro le ultime due. Il Montepaschi Grosseto, reduce dalla doppia sconfitta di Parma, cerca l'en plein sui diamanti di Ronchi e di Buttrio contro un Rangers Redipuglia che proverà ad aggiungere altre vittorie a quella storica ottenuta in gara3 con il Godo. Il trittico si apre con il confronto sulla collinetta tra l'argentino Olmos e lo statunitense Mikkelsen. Nelle altre di sabato i partenti annunciati sono Diego Zorzenon e Cossar per i locali; Yovany D'Amico e Lucati per gli ospiti. Il manager giuliano Pantoja dovrà rinunciare per le prime due gare allo squalificato Girotto. Tra i maremmani non ci sarà Travis Minix, che dopo aver trovato un accordo con i campioni d'Italia, ha preferito un contratto con i Phillies in triplo A.

Il Danesi Nettuno punta a consolidare il secondo posto contro il De Angelis Godo, che ha fatto nello scorso fine settimana due passi avanti verso la salvezza, in un trittico sulla carta dal pronostico scontato. I laziali confermano la rotazione che  ha vinto due gare con il San Marino: Cruz, Carrara e Richetti; i romagnoli avranno inizialmente sul monte Baerlocher, Luciani e Galeotti.

 

In campo venerdì 6 giugno - ore 21

Rangers Redipuglia-Montepaschi Grosseto (lanciatori stranieri)

T&A San Marino-Fortitudo Bologna (lanciatori stranieri)

Cariparma-Telemarket Rimini (lanciatori italiani)

Danesi Nettuno-De Angelis Godo (lanciatori stranieri)

 

In campo sabato 7 giugno - ore 16

Rangers Redipuglia-Montepaschi Grosseto (lanciatori italiani)

T&A San Marino-Fortitudo Bologna (lanciatori italiani)

Danesi Nettuno-De Angelis Godo (lanciatori italiani)

 

In campo sabato 7 giugno - ore 21

Rangers Redipuglia-Montepaschi Grosseto (lanciatori di scuola italiana)

T&A San Marino-Fortitudo Bologna (lanciatori di scuola italiana)

Cariparma-Telemarket Rimini (lanciatori di scuola italiana)

Danesi Nettuno-De Angelis Godo (lanciatori di scuola italiana)