Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'Italeri va alla sosta da regina

L'Italeri Bologna affronta la sosta da capo classifica, un risultato pienamente legittimo alla luce del rendimento avuto dai bolognesi. La Fortitudo si è infatti dimostrata superiore alla Danesi Nettuno nel corso del fine settimana.
I Campioni in carica denunciano parecchi problemi: da una rotazione lanciatori che non dà troppe garanzie ad una difesa che deve ancora trovare il suo assetto definitivo. Eppure restano a contatto con la vetta.
A pari della Danesi troviamo la Semenzato Rimini, che sta facendo della solidità difensiva e del buon rendimento dei lanciatori la sua forza. In attacco, priva com'è di bomber, se si eccettua il giovane Chiarini, la squadra di Romano punta più che altro sulla velocità e ha in Buccheri in questo senso un 'ladro' di basi davvero provetto.
Queste 3 formazioni sembrano comunque destinate a giocarsi i primi 3 posti della classifica.
Il quarto per ora è nelle mani degli Orioles Grosseto, che hanno perso un'occasione per affossare definitivamente Parma perdendo la seconda gara di Paternò, stroncati dall'orario mattutino e dalla potenza dei siciliani, autori di 4 fuoricampo (2 con Casimiro, 1 con Ameletter e Rizzo).
Il Cantine Ceci invece esce da un fine settimana da incubo e deve essere contento dell'unico successo ottenuto, che lo maniene in corsa.

Fuori dalla lotta per i 'play off', appare comunque virtualmente salvo il GB Ricambi Modena. Lo stesso si può dire della Colavita Anzio, che si è imposta in un combattuto trittico alla Semex Codogno.
I lombardi, che sono a 3 gare dalla Faliero Sarti Firenze, restano i principali candidati alla retrocessione assieme alla Città dei Normanni Paternò, ultima della classe.

Riepilogo risultati

Italeri Bologna - Danesi Nettuno 10-2, 8-6, 2-7
Cantine Ceci Cus Parma - Faliero Sarti Firenze 1-2, 5-8, 4-3
Colavita Anzio - Semex Codogno 1-0 (al 10°), 5-6 (al 10°),
Semenzato Rimini - GB Ricambi Modena 4-2, 4-0, 4-1
Città dei Normanni Paternò - Orioles Grosseto 1-3, 9-6, 3-7

La classifica

Italeri 759 (29-10); Danesi e Semenzato 718 (28-11); Orioles 641 (25-14); Cus Ceci 615 (24-15); GB Ricambi 436 (17-22); Colavita 385 (15-24); Faliero Sarti 333 (13-26); Semex 256 (10-29); Città dei Normanni 154 (6-33).

Classifica Coppa Italia

Danesi 808 (21-5); Semenzato 769 (20-6); Italeri 731 (19-7); Orioles 680 (17-8); Cus Ceci 615 (16-10); GB Ricambi 385 (10-16); Colavita 346 (9-17); Semex 269 (7-19); Faliero Sarti 231 (6-20); Città dei Normanni 120 (3-22)