Braulio Silva ci ripensa, non sarà lui il lanciatore del Bbc Spirulina Becagli per la poule scudetto

Braulio Silva ci ripensa, non sarà lui il lanciatore del Bbc Spirulina Becagli per la poule scudetto
06/05/2022
Comunicato del Bbc Grosseto - Il lanciatore nicaraguense, classe 1991, dopo aver firmato il contratto fa marcia indietro, preferendo rimanere in Nicaragua con i Boer, per stare vicino ai figli

Il Bbc Spirulina Becagli Grosseto torna sul mercato alla ricerca di un lanciatore straniero per la poule scudetto, che scatterà venerdì 27 maggio. Braulio Silva, dopo aver firmato il contratto  inviato dal diesse Filippo Olivelli, ha fatto dietro-front e ha deciso di rimanere nel campionato nicaraguense e continuare la stagione con i Boer, anche per stare vicino alla moglie e ai tre figli. La società si è comunque attivata per trovare un nuovo pitcher di valore da far arrivare nei prossimi giorni.

Nella giornata di venerdì la società toscana presieduta da Giuseppe Demi aveva emesso un comunicato stampa, nel quale aveva annunciato l'arrivo del 31enne nicaraguense.

«In vista della poule scudetto abbiamo verificato varie opzioni – aveva sottolinea il direttore sportivo grossetano Filippo Olivelli – ma Silva ci è sembrato il pitcher più solido. Non ha una palla velocissima, che viaggia a 87-88 miglia, ma ha diversi effetti. Lo abbiamo preferito ad altri perché conosciamo il livello della lega professionistica in Nicaragua. Braulio Silva ha costruito tutta la sua carriera in patria, scendendo in campo sia nel torneo invernale che in quello estivo, dove gioca attualmente con la squadra dei Boer». 

Il neobiancorosso, che il 1° maggio ha conquistato la quarta vittoria stagionale contro il Rio San Juan, chiusa con 7 valide concesse in 5 riprese, ha un record di 4 vinte-4 perse e una media pgl di 4.03 con 22 strikeout. Dopo la decisione di stracciare il contratto con Grosseto potrà così concentrarsi sulla stagione in Nicaragua.