Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Lo scudetto del BXC approda per la prima volta a Brescia

Rispettando i favori del pronostico, la Leonessa Bxc domina la finale scudetto e conquista per la prima volta il tricolore.

FINALE: LEONESSA BXC 13 - FORTITUDO BO-WS 5 

Dopo un inizio che faceva prevedere una gara giocata a furia di colpi duri con la Fortitudo che, dopo i cinque punti segnati a suon di homers da parte della Leonessa, si portava con caparbietà fino al 5 a 4, la partita a quel punto si spegneva ed i biancoblù di Lanzarini, di fronte al forcing delle mazze di Ghulam (forse un record i 5 HR battuti) e compagni ed una difesa che (con l’aggiunta di Lazzarini e Nesossi) si rivelava impenetrabile, non hanno saputo rimontare malgrado le buone prestazioni sia in attacco che in difesa di Fatty e Napoli. Certamente la squadra assemblata da Coach Condorelli nel 2020, dopo un inizio di campionato un po’ in sordina, si è rivelata essere la compagine più completa della storia del BXC (fortissima in attacco con i fuoricampisti Ghulam, Toigo, Nesossi ed i battitori di valide Lazzarini ed Oubarrahou ed equilibratissima in difesa). Contro di loro nessun team avrebbe potuto fare molto di più di ciò che hanno fatto oggi le Calze Bianche felsinee. Alla fine di tutto, felicitazioni alla Leonessa BXC campione d’Italia 2020 e tanti ringraziamenti a giocatori, tecnici, dirigenti, arbitri e classificatori che ci hanno permesso di essere sui campi e di giocare al BXC, lo sport più bello del mondo.

Cliccare qui per visualizzare l'articolo completo

LA PHOTOGALLERY DELLA FINALE (di PhotoBass)