Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Esordio col botto per Patrini e Fortitudo

Nell'Opening Day di questo XXIV Campionato di Bxc Pierluigi Bissa (presidente UnipolSai Fortitudo Baseball) ha consegnato la prima pallina dell'incontro tra Fortitudo BO-WS ed Umbria Redskins.

GIRONE EST: UMBRIA REDSKINS 2 - FORTITUDO BO-WS 11 (Partita terminata alla 5a ripresa per Manifesta Superiorità)

Opening day molto significativo al Pietro Leoni di Bologna: finalmente una partita di BXC dopo tanti momenti difficili e tormentati e per la squadra di Casa lo sfoggio della nuova divisa con il glorioso nome Fortitudo affiancato a quello altrettanto glorioso nel BXC del Bologna White Sox.  

Il presidente della Fortitudo Unipolsai Pierluigi Bissa (che ha porto la prima palla dell’incontro a Luigi Bottarelli primo battitore dell’Umbria Redskins) in accordo con Adriano Costa (presidente del Bologna BXC) ed Alberto Mazzanti (presidente di AIBXC e LIBCI) ha iniziato, con il dono simbolico delle nuove uniformi e di fatto l’inclusione dei disabili nel proprio ambito, il percorso di integrazione per fare di Bologna un polo di baseball e di softball a tutto campo.

Alle 10,09 l’arbitro Capo Corrado Pasquali ha dato inizio alla gara che nelle prime riprese si presentava equilibrata e le due squadre malgrado le assenze di alcuni giocatori importanti

(Reggi e Vintila per l’Umbria ed Yemane e Mbengue per la Fortitudo) riuscivano comunque ad esibire un livello di gioco bello e spettacolare con il Bologna un po’ più incisivo in attacco e i Redskins con una difesa a volte brillante (magnifico il triplo gioco col quale hanno chiuso la prima ripresa), malgrado si trovasse di fronte una squadra sulla carta più forte in battuta. Purtroppo per loro alla quarta ripresa l’attacco delle Calze Bianche si scatenava e con due turni d’attacco a mille chiudevano definitivamente la gara per Manifesta Superiorità al quinto Inning.

GIRONE OVEST: I PATRINI MALNATE 8 - TIGERS CAGLIARI 0 (Partita terminata a metà della 7a ripresa per Impossibilità di rimonta)

Il ritorno di Rosafio e Casale ha dato alla squadra de I Patrini la compattezza che nella scorsa annata era loro mancata e nella loro prima gara ufficiale la loro difesa ha inchiodato a zero le Tigri cagliaritane il cui attacco (che solitamente è sempre stato il loro punto di forza), magistralmente imbrigliato, produceva solamente 4 battute valide. Partita quindi molto tranquilla e senza scossoni che finiva all’inizio della settima ripresa per impossibilità di rimonta.

PROSSIMO TURNO: 13/09 ore 16 campo Leoni (Bologna) Leonessa BXC – Fortitudo BO-WS 

Per l'articolo completo cliccare sul link seguente:

https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=657