Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Anche l’AIBXC presente alla festa di Rovigo

Anche l’AIBXC ha partecipato ieri mercoledì 16 ottobre, su invito di Lucio Taschin, alla festa del baseball e del softball rodigini per l’inaugurazione ufficiale del campo di baseball e softball di Rovigo, arrivata dopo tanti anni di attesa.

L’inaugurazione, con la partecipazione di tanti ragazzi e ragazze delle giovanili del B.S.C. Rovigo, ha visto inizialmente, su un palco posto nei pressi della casa base, gli interventi di tante autorità (sportive e non), tra cui anche il Presidente dell’AIBXC Alberto Mazzanti, che ha spiegato il senso della partecipazione del BXC.

Dopo l’ultimo intervento del Prefetto di Rovigo Maddalena De Luca, l’esecuzione dell’inno di Mameli e la benedizione di rito del parroco del Duomo don Claudio Gatti, si è finalmente proceduto al tradizionale taglio del nastro. 

La parte finale della cerimonia ha invece visto come protagonista il Baseball per Ciechi, con la disputa di una minipartita dimostrativa di 2 inning tra Bologna White Sox e Staranzano BXC (rafforzata da consistenti prestiti della Leonessa BXC), spiegata al microfono in tutte le sue fasi dal Presidente Mazzanti.

  La partita rientra nella collaborazione tra AIBXC e B.S.C. Rovigo, che ha dato vita al progetto "Clutch BXC - Il suono del baseball" destinato agli sportivi non vedenti, un’iniziativa sostenuta attraverso il bando "OSO - Ogni sport oltre", promosso dalla Fondazione Vodafone e co-finanziato dagli sponsor ufficiali della società rodigina, ITAS Assicurazioni e di Adriatic LNG.

Terminata la gara (seguita con interesse dal pubblico), la cerimonia si è quindi conclusa con un ricco buffet per tutti i presenti.

L’AIBXC intende quindi ringraziare il B.S.C. Rovigo per l’invito e la squisita accoglienza ed esprime l’auspicio che la collaborazione attraverso il progetto "Clutch BXC - Il suono del baseball" possa proseguire e dare risultati concreti.