Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Alcuni dei partecipanti del primo allenamento di baseball per ciechi tenutosi a Boves

Primo allenamento a Boves per un gruppo di ragazzi affetto da disabilità visiva

Nella giornata di sabato 22 ottobre, un gruppo di ragazzi con disabilità visiva Un momento del primo allenamento per ciechi tenutosi a Bovesha effettuato un primo allenamento nell’impianto dello Skatch Boves sotto l’esperta guida del tecnico Biagio Milani, che ha potuto spiegare le regole principali di gioco. Si è trattato della prima pietra posta dalla società piemontese per una collaborazione con l’Unione Ciechi Italiana della provincia di Cuneo per la creazione di una gruppo di persone con disabilità visiva che possa apprendere le basi del baseball per ciechi.

Con la collaborazione dell’AIBxC, lo Skatch Boves ha infatti inserito nella sua programmazione didattica e promozionale annuale la realizzazione di un progetto, nato grazie l’attiva partecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e dell’Unione Ciechi Italiana della provincia Granda, rivolto a mettere in evidenza i tanti benefici che, sia da un punto vista motorio che psicologico, è in grado di dare la pratica del baseball per coloro che sono affetti da disabilità visiva.