Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Nel torneo di fine stagione debuttano 2 nuove squadre di baseball per ciechi

Tra sabato 15 e domenica 16 ottobre si chiude a Bologna (campo Leoni) il 2016 del baseball giocato da ciechi con il torneo di fine stagione, trofeo Giovanni Natalini. Nell'occasione debuttano 2 nuove squadre: Cavazza Bologna e Staranzano Ducks.Vista l'assenza dei Tigers Cagliari, partecipano dunque al torneo 9 squadre divise in 2 gironi: Roma, Bologna White Sox/Cvinta, Cavazza, Blue Fire CUS Brescia e Ducks nel girone A; Lampi Milano, Milano Thunder's Five, Patrini Malnate e Fiorentina nel girone B.
Proseguendo con la sperimentazione iniziata durante l'All Star Game, si gioca con la distanza da percorrere nella corsa sulle basi uguale ai 90 piedi (poco più di 27 metri) del regolamento del baseball. Verrà utilizzata la palla a 6 fori.

Sabato si inizierà a giocare alle 14.45. La prima fase si disputerà all'italiana, con partite di 2 riprese. Si riprenderà a giocare alle 9 di domenica per completare la fase a gironi. In caso di parità, la classifica verrà stilata in base allo scontro diretto. In caso di ulteriore parità varrà la differenza punti generale. Un'altra parità darà luogo a un sorteggio.
Le vincenti dei 2 gironi accederanno direttamente alle semifinali.

Dopo la conclusione della prima fase, domenica si giocheranno le sfide incrociate tra le seconde e le terze (sempre sulla distanza delle 2 riprese; in caso di parità, si procederà al tie break) per scegliere le altre 2 semifinaliste.
Anche le semifinali e le finali verranno giocate con questa formula. Il numero totale di partite giocate arriverà a 20.

Dopo le premiazioni del torneo e della stagione, che saranno effettuate dall'atleta paralimpico Federico Mancarella (canoa) e dal Presidente della Fortitudo Bologna Stefano Michelini, si terrà la cena di gala.