Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Ariola Dedaj alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro

Ariola Dedaj, che ha indossato la maglia dei Milano Thunder's Five (AIBxC, il Baseball Giocato da Ciechi), vincendo per diverse volte il campionato italiano, prenderà parte alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro (Brasile) in partenza il prossimo 7 settembre.

L'atleta, medaglia di bronzo nel salto in lungo e nei 200 metri ai Campionati Europei Paralimpici dello scorso giugno disputati a Grosseto, è stata infatti inserita in extremis nella lista della selezione azzurra in seguito ai posti vacanti lasciati dalla Federazione Russa, esclusa dalla manifestazione per via della nota faccenda doping.

Insieme alla Dedaj, che risulta essere così la centesima convocata di questa spedizione italiana ai Giochi, la tredicesima dell'atletica, ci sono altri 4 atleti azzurri chiamati all'ultimo secondo. Si tratta di Matteo Cattini (sollevamento pesi), Andrea Pellegrini (scherma), Fabrizio Sottile (nuoto) e Veronica Floreno (tiro con l'arco).

L'identikit dell'atleta: Arjola Dedaj: dal baseball per ciechi al sogno olimpico