Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Inizia la stagione di baseball per ciechi

Domenica 20 marzo inizia il ventesimo campionato di baseball giocato da ciechi. Al campionato partecipano 8 squadre divise in 2 gironi: Bologna White Sox/Cvinta, Roma, Fiorentina (detentore discudetto e Coppa Italia), Blue Fire Cus Brescia (girone Est); Patrini Malnate,Milano Thunder's Five, Lampi Milano,Tigers Cagliari (girone Ovest). I sardi giocheranno tutte le gare in trasferta.
Il torneo è articolato su un calendarioall'italiana (di sola andata; 20 marzo-1 maggio), con ogni sfida disputata su 2incontri di 7 riprese che ammettono il pareggio, e su una fase di intergirone (7 maggio 5 giugno; il 12 giugno è la data scelta per i recuperi), sulla base di unsingolo incontro di 7 riprese che ammette il pareggio. Le prime 2 di ogni girone giocheranno le semifinali (18 giugno al Cerreti di Firenze e 19 giugno al Kennedy di Milano), sempre sudoppio incontro e con l'introduzione del tie break in caso di necessità nel secondo incontro, e le vincentisi giocheranno il titolo nella finale (una gara di 9 riprese; in caso di parità si procederà a giocare unaripresa supplementare alla volta fino a ottenere un vincitore) il 25 giugno al Leoni di Bologna.
 
Stefano Malaguti, Commissario all'Attività Agonistica della AIBxC (Associazione Italiana Baseball per Ciechi), rende noto che la prima giornata vede il girone Ovest in campo al Peppino Colombo di Legnano, che ospita per la prima volta questa disciplina. A partire dalle 10 si affrontano Patrini Malnate e Thunder's Five di Milano.
L'appuntamento con il girone Est è invece all'Acquacetosa, dove la Roma ospita i Bologna White Sox/Cvinta. 

IL CALENDARIO COMPLETO

Nella foto di copertina (Lauro Bassani): la difesa dei Milano Thunder's Five in azione