Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Baseball giocato da ciechi: esordio convincente per il Cus Brescia

Un pareggio e una vittoria per i BlueFire Cus Brescia che ospitavano I Patrini Malnate. Una giornata convincente per l’esordio nel Campionato Italiano di Baseball Giocato da Ciechi. Il primo match è molto lento e termina con un pareggio 7-7, anche se la squadra di casa deve rammaricarsi per aver gettato l’opportunità di conquistare una facile vittoria, dopo essere stati in vantaggio di 5 punti e aver battuto decisamente meglio: 18 valide (di cui 2 fuoricampo di Ghulam) contro 12.

In gara 2 dominio iniziale dei BlueFire, che subiscono ancora un tentativo di rimonta da parte dei Patrini, ma questa volta riescono a rintuzzarne l’attacco finale e chiudono con una vittoria 7-5. Ancora Ghulam sugli scudi a fare la differenza, capace di battere il proprio terzo fuoricampo di giornata.

Ad assistere alla sfida, che rappresentava l’esordio assoluto di Brescia nel campionato organizzato dalla AIBXC, c’era anche il Presidente dell’associazione, Alberto Mazzanti, accompagnato da Alessandro Meli,  presente anche il presidente CUS SbardoliniDon Landolphi allenatore USA  che ha lavorato nella Nazionale Italiana. Prima dell’inizio dei match, cerimonia in grande stile, raccontata da numerosi giornalisti, fotografi e televisioni , con la dimostrazione di Davide Di Gregorio, che ha mostrato battendo e correndo come si può sfidare la forte disabilità e poi a donare un po’ di leggerezza è andato in battuta Daniel Adomako, vincitore di Italia’s got talent, che non ha cantato ma ha fatto vedere il suo talento in “battuta”.   

Classifica Girone Ovest:

Blue Fire Cus Brescia (1 vinta – 1 pareggiata – 0 perse) media .750, punti 3; Lampi Milano (2 vinte – 1 pareggiata – 1 persa) media .625, punti 5; Milano Thunder’s 5 (1 vinta – 0 pareggiate – 1 persa) media .500, punti 2; I Patrini Malnate  (0 vinte – 2 pareggiate – 2 perse) media .250, punti 2

Prossimo Turno Girone Ovest:

Domenica 19 aprile, Campo Kennedy Milano,
ore 10.00 e a seguire BlueFire Cus Brescia – Lampi Milano

 

Nel girone Est squillante doppietta della Fiorentina BxC che affrontava i Roma All Blinds sul campo dell’Acquacetosa. In gara 1 primi due inning di equilibrio poi la Fiorentina si è esibita in un monologo che ha portato alla vittoria 15-6 con il match interrotto al quinto per manifesta. Giornata di grazia per Lazzarini (7 valide su 7 turni con 6 rbi) e Musarella (6 su 7 e 6 punti segnati).

Ancora più netto il divario di gara 2, che finisce sempre al quinto inning sul punteggio di 9-1. Un match molto meno entusiasmante dal punto di vista tecnico, con parecchi errori sia in attacco sia in difesa della Roma che ha agevolato la squadra di Firenze, spinta in particolare da Musarella, Lazzarini ( entrambi con 5 su 6), Parisi (4 su 6) e Cascio (4 su 6 con 4 rbi).

Classifica del Girone Est:

White Sox Bologna Cvinta e Fiorentina (3 vinte – 0 pareggiate  – 1 persa) media .750, punti 6; All Blinds Roma (2 vinte – 0 pareggiate – 2 perse) media .500, punti 4; Tigers Cagliari (0 vinte – 0 pareggiate – 4 perse) media .000, punti 0

Prossimo Turno Girone Est:

Domenica 19 aprile, Campo Cerreti Firenze,
ore 10.00 e a seguire Tigers Cagliari – Fiorentina BXC

Classifica Fuoricampo:

3 – Ghulam (BueFire Cus Brescia)
2 – Sahli (Bo WS-Cv)
1 –Berganti (Bo WS-Cv), Dieng (Lampi Milano), Ferrigno (Bo WS-Cv)