Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SI E' APERTA LA STAGIONE DI BASEBALL GIOCATO DA CIECHI. LA ROMA DEBUTTA CON UN DOPPIO SUCCESSO CONTRO LA FIORENTINA

Ieri sul campo dell'Acqua Acetosa di Roma si sono giocate le partite di apertura della stagione 2010  di Baseball Giocato da Ciechi. Si tratta della edizione numero 14 del campionato.Roma e Fiorentina in campoall'Acquacetosa

Per l'occasione ha esordito nel campionato italiano la formazione della Roma e lo ha fatto nel modo migliore, sconfiggendo la Fiorentina nel primo incontro per 6 a 1 e per 4 a 1 nel secondo.
Per la Roma Alfonso Somma (7 su 11) e Giuseppe Checchi (6 su 11) hanno brillato nel box di battuta. In difesa ancora il terza base Somma è riuscito a fare la differenza.

Per la Fiorentina Valerio Ranieri  ha messo in campo una squadra completamente rinnovata: più di metà i nuovi. Si tratta di giovanissimi con buone prospettive, pur visti al loro primo impegno agonistico. Su tutti si è segnalato Hamid Oubarrahou, con 6 su 10 in battuta e apparso decisamente efficace nella difesa interna.

Il doppio successo premia decisamente il grande impegno dei giocatori e dei dirigenti romani per portare nella capitale il Baseball Giocato da Ciechi.

Ha assistito all'incontro Alfredo Meli, il grande campione del passato, che ha ideato e lanciato questa disciplina.