Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LLBWS: L'Emilia Romagna lotta, ma chiude con un'altra sconfitta

L'Emilia Romagna di Francesco Lamanuzzi si congeda dalla Little League Baseball World Series con una sconfitta per 4-3 contro la Northwest Region, rappresentata dalla Sprague Little League di Salem (Oregon, USA). L'incontro è stato un match da lanciatori almeno per la prima metà, ma ha visto il successo della truppa di Oregon per via dei troppi errori commessi dagli emiliano romagnoli, che non hanno tutelato a dovere una coraggiosa partenza di Alex Giovanardi. La squadra statunitense è passata in vantaggio già nel primo inning con i singoli di Henry e Andrew Mhoon, un errore di Ingraito nell'esterno sinistro e il decisivo lancio pazzo di Giovanardi, che ha quindi permesso ad Henry Mhoon di andare a punto. 

Nella parte alta del terzo inning l'Emilia Romagna non si è lasciata scappare l'opportunità di fare del male al lanciatore avversario Gavin Price (5IP, 5H, 3R/2ER, 9K), che ha aperto con due colpiti di fila su Gabriele Cirinà e Giulio Bissa ed incassato un punto su una volata di sacrificio a basi piene alzata da Giovanardi. Il lanciatore della squadra di Lamanuzzi però ha pagato dazio nella parte bassa, dove la rappresentante della Northwest Region ha riempito le basi (sfruttando anche un errore in difesa commesso da Bissa) e segnato due punti con singolo di Gavin Price contro il nuovo entrato Metalli Grisetti, mentre, poco più tardi, l'Emilia Romagna vede entrare anche il punto del 4-1 su palla mancata da parte del ricevitore Christian Sberlati

È stata una beffa, perché nella parte alta del quinto l'Emilia Romagna si dimostra capace di segnare altri due punti prima su errore del ricevitore Wilson, poi su un singolo di Elia Zaccarini. I giocatori di Lamanuzzi muovono i corridori sfruttando una palla mancata, ma la battuta di Claudio Di Ronza e un campanile al cielo che il seconda base Henry Mhoon riesce ad assicurare nel guanto. Nella parte bassa Davide Lugli è bravo a non far lievitare il passivo nonostante un inizio stentato, ma l'attacco non gira e rimane vittima di un inning perfetto lanciato dal rilievo Carson McNally, che suggella con uno strikeout su Cirinà il primo successo da parte di Northwest Region.

IL TABELLINO

CALENDARIO E RISULTATI

LLBWS: Sfuma il sogno dell'Emilia Romagna

Emilia Romagna fermata dal Giappone all'esordio nella Little League Baseball World Series