Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Due manifeste per l'Emilia Romagna nei tornei Junior e Senior League Baseball

L'Emilia Romagna di Max Desii centra la finale Junior League Baseball, vincendo per manifesta superiorità al sesto inning con il risultato di 14-4 contro la rappresentante della Repubblica Ceca. L'attacco è stato protagonista di una prestazione corale: tutti i battitori hanno partecipato alla cascata di punti segnati contro i lanciatori cechi mentre sul monte emiliano-romagnolo è da segnalare la prestazione di Cristian Laghi, protagonista di cinque riprese con totale di 88 lanci e sei strikeout. La finale è in programma a Kutko, Polonia, per venerdì 5 luglio alle 11 del mattino.

Festeggia una manifesta superiorità anche la selezione Emilia-Romagna partecipante al torneo di Senior League Baseball in svolgimento a Novara e Vercelli. La squadra messa in campo da Alessandro Flisi ha infatti sconfitto ieri pomeriggio il Regno Unito per 13-1 al quinto inning. L'incontro ha visto una sola squadra in campo, per la soddisfazione dello stesso Flisi: "In attacco i ragazzi si sono comportati nel migliore dei modi facendo tutto quello che dovevano fare nei momenti giusti". La rappresentante italiana scenderà nuovamente in campo oggi pomeriggio (ore 16) a Vercelli contro la Repubblica Ceca, gara determinante per l'accesso alla finale: "Sarà sicuramente una partita molto diversa rispetto a quella vista contro il Regno Unito. Mi aspetto un incontro simile a quello contro l'Olanda, tirato e dove gli episodi definiranno il risultato finale".