Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

In campo le rappresentative giovanili di Lazio e Toscana

Sono tornato in campo ieri le rappresentative giovanili della Regione Lazio, e lo hanno fatto a Grosseto contro le rappresentative di pari categoria della Toscana. In campo si sono affrontate le categorie  little (under 12), junior (under 15) e senior league (under 18) che hanno disputato in tutto sei amichevoli allo Scarpelli e al prestigioso Jannella.

Le sedute di allenamento sono servite per i manager a verificare sul campo gli atleti selezionati nei raduni svolti nelle settimane scorse sugli impianti dell’Acquacetosa e di Acilia a Roma, del Santa Barbara di Nettuno e dello stadio di Anzio. Al seguito dei manager e dei coach circa 58 ragazzi che non compongono la rosa definitiva delle selezioni regione Lazio, ma una prima scrematura dopo la verifica nei raduni di ben 150 atleti per tutte e tre le categorie. La giornata di ieri è stata possibile grazie all’organizzazione del Comitato Regionale FIBS del Presidente Domenico Della Millia con i consiglieri regionali Lauro Palmisano, Mauro Salsiccia, Claudio Sabatini e Mauro Bruno tutti al seguito delle squadre come dirigenti accompagnatori. Il test di ieri si è concluso con 2 vittorie e quattro sconfitte. Il Lazio è risultato vincente solo nelle gare disputate la mattina dalla Junior e Senior League, mentre entrambi gli incontri della Little league sono stati vinti dalla Toscana. Soddisfatti i manager di questo primo incontro in vista della preparazione del torneo delle regioni in programma il prossimo mese di giugno. Il test di ieri ha dato già importanti indicazioni per il lavoro da svolgersi nel periodo successivo prima di definire i team.

Gli staff tecnici delle tre categorie sono guidati da Alessandro Ruberto (little league) Camillo Martufi (junior league) e Alfredo Calvani (senior league). Ieri erano presenti anche i coach Fabio Vaselli, Celestino Campioni, Marco Brandi, Carlo Fogliazza, Paolo Menegatti e Alessio Monachini.