Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A giugno i clinic gratuiti ‘Legends for Youth’: in campo con le stelle MLB

Se la fine della scuola segna in molti casi il momento per i genitori di premiare l’impegno di un anno di lavoro dei ragazzi, quest’anno anche la FIBS, insieme alla Major League Baseball Players Alumni Association (MLBPAA) e grazie al lavoro degli organizzatori locali, ha preparato un regalo eccezionale per i giovani e giovanissimi atleti del baseball italiano.

Per la prima volta, infatti, l’associazione degli ex-giocatori MLB porta nel nostro paese il Legends for Youth, una serie di clinic, completamente gratuiti, dedicati ai giocatori e alle giocatrici di baseball tesserati per la FIBS e nati negli anni dal 2000 al 2007.

Legends for Youth è un programma, attraverso il quale la MLBPAA realizza ogni anno oltre 100 eventi negli Stati Uniti e nel mondo, che mira a fare incontrare coloro che hanno da poco iniziato la loro carriera sul diamante con alcuni giocatori e/o tecnici che hanno raggiunto il massimo livello che la disciplina possa offrire. I clinic forniscono ai ragazzi l’occasione, unica, diIl logo del programma Legends for Youth della MLBPAA scendere in campo e lavorare con ‘leggende’ della MLB e l’obiettivo, al di là del valore tecnico, è quello di promuovere la pratica del gioco e la diffusione dei suoi valori positivi, mettendo gli atleti a contatto con alcune delle più importanti personalità del baseball, che volontariamente hanno aderito alla missione del Legends.

Quest’anno, insieme allo staff della MLBPAA, sono in tour 3 majorleaguer che perfettamente rappresentano diverse generazioni ed esperienze con alcune delle casacche più prestigiose della Grande Lega, si tratta di:

Todd Haney, interno e pinch hitter ‘firmato’ dai Seattle Mariners nel 1987, ha giocato 5 stagioni in major, con Expos, Cubs e Mets ed è uno dei pilastri del programma giovanile della MLBPAA da 8 anni, nel corso dei quali ha lavorato in una ventina di clinic.

Frank Quilici, seconda/terza base scelto dai Twins nel 1961, ha giocato a Minnesota per 5 anni, entrando poi a far parte dello staff tecnico dopo la carriera di giocatore e arrivando ricoprire il ruolo di General Manager per 4 stagioni.

Desi Relaford, interno/utility switch hitter, messo sotto contratto dai Seattle Mariners nel 1991, ha giocato in Grande Lega per 11 stagioni, ricoprendo tutti i ruoli difensivi eccetto prima base e catcher, per Phillies, Padres, Mets, Mariners, Royals, Rockies e Rangers.

Sono ben 5 gli appuntamenti riservati ai ragazzi italiani nel Legends for Youth 2016:

13 giugno    lun    Milano       14:30-17:30       Stadio JF Kennedy

14 giugno    mar   Parma      14:30-17:30       Stadio Nino Cavalli

17 giugno    ven   Rimini       09:30-12:30       Stadio dei Pirati

20 giugno    lun    Firenze     14:30-17:30       Stadio Cerreti

21 giugno    mar   Roma       14:30-17:30       Stadio Acqua Acetosa

Durante ciascun evento, lo staff di Legends for Youth sarà supportato dai tecnici messi a disposizione dagli organizzatori locali, ovvero i gestori degli impianti coinvolti, Comitati Regionali FIBS Lombardia e Lazio e Parma Baseball, Junior Rimini e Fiorentina Baseball.

Il programma prevede che il campo di gioco sia suddiviso in 8 stazioni secondo un percorso che i partecipFrank Quilici insieme a Tony Oliva anti completeranno nell’arco di circa 2 ore, ogni stazione sarà dedicata a un aspetto specifico del gioco:

1. Corsa sulle basi

2. Tiro

3. Difesa degli esterni

4. Bunt

5. Battuta

6. Difesa del ricevitore

7. Lancio

8. Difesa degli interni

Gli ultimi 30 minuti sono dedicati alla reciproca conoscenza fra ragazzi e istruttori, domande e risposte e agli autografi di rito.

Un sesto appuntamento, fissato a Bologna il 15 giugno, è riservato alle Selezioni Verde-Azzurro Cadetti, che trascorreranno con i coach un’intera giornata di approfondimento tecnico al Gianni Falchi, grazie all’ospitalità della Fortitudo.

La partecipazione ai clinic è gratuita e concessa per un solo clinic a ciascun atleta.

Per richiederla occorre Desi Relaford MLBPAAseguire la seguente semplice procedura: scaricare dal link in fondo a questo articolo l’apposito modulo, compilarlo in ogni sua parte e inviarlo, a partire da lunedì 30 maggio, via email a legends@fibs.it o via fax 06 3233752 tassativamente entro il giorno 8 giugno 2016, allegando obbligatoriamente certificato medico d’idoneità alla pratica agonistica in corso di validità.

Per ogni clinic saranno accettati i primi 100 iscritti, faranno fede la data e l’ora di ricevimento della email o del fax d’iscrizione.

I richiedenti ammessi riceveranno conferma attraverso l’indirizzo email di provenienza dell’iscrizione o, in caso di iscrizione via fax, all’email indicata sul modulo stesso. Tale risposta andrà stampata e presentata sul posto del clinic, congiuntamente a un documento d’identità dell’atleta o del legale rappresentante, al momento della registrazione, che avrà inizio un’ora prima del clinic.

Ogni atleta dovrà presentarsi con proprio equipaggiamento completo di gioco.

Il mancato rispetto delle indicazioni sopra riportate comporterà l’esclusione dal clinic in qualsiasi momento.

Gli uffici FIBS e l’email dedicata legends@fibs.it sono a diposizione per ogni chiarimento.

di Marco Landi