Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL SECONDO MANDATO DI RICCARDO FRACCARI PARTE DALL'ACCADEMIA

Il Presidente Federale Riccardo Fraccari ha promosso una riunione operativa dello staff dell'Accademia presso il centro CONI di Tirrenia. Erano presenti il direttore Massimo Ceccotti, i tecnici MLB Bill Holmberg e Dan Bonanno, il tecnico FIBS Andrea Sartini e il Tutor scolastico dei 10 corsisti Carlo Ravaldi. Alla riunione ha partecipato anche il Presidente del Comitato Nazionale Tecnici Angelo Fanara; Riccardo Schiroli e Marco Landi (comunicazione e marketing) rappresentavano lo staff federale.

A partire da martedì 2 novembre tutto lo staff tecnico sarà pienamente operativo e il programma di lavoro dei corsisti verrà articolato su 3 sedute specificamente tecniche ogni settimana; 2 allenamenti riguarderanno la parte atletica. Naturalmente il calendario di lavoro verrà varato salvaguardando il tempo che ciascuno dei membri residenti del progetto dovrà dedicare allo studio: "Abbiamo a questo riguardo un preciso impegno con le famiglie di questi ragazzi" ha sottolineato Fraccari "E il rendimento scolastico non sarà secondario, nelle nostre valutazioni".
"Vareremo programmi individuali" ha chiarito Bill Holmberg, tornando all'aspetto più squisitamente tecnico "Sulla base di nuovi test che andremo a svolgere nei prossimi giorni. In accordo con i coordinatori del progetto, le linee generali di lavoro saranno impostate sul capitolo post campionato e, successivamente, sul pre campionato. Dopo un colloquio con i tecnici delle società che hanno questi atleti tesserati, vareremo anche un programma di mantenimento da svolgere durante la stagione 2005".
La parte di lavoro post campionato è per altro già iniziata ed è stata fin qui condotta sul campo dagli istruttori federali cubani Espino, Borrell e Munoz.

Dan Bonanno ha invece chiarito che presto inizierà la selezione per dotare l'Accademia di 2 figure di specialisti in qualità di istruttori per il ruolo di lanciatore e quello di ricevitore.
"Come ho già accennato in altre occasioni" ha puntualizzato Bonanno "La Major League Baseball vuole 2 Italiani che siano stati giocatori di alto livello".
Queste 2 figure saranno a disposizione come supporto degli staff del progetto 'Verde Azzurro'.

Come ha tenuto a sottolineare il Presidente Fraccari, l'Accademia avrà un budget autonomo all'interno del bilancio federale. A questo proposito, lo staff si occuperà quanto prima di segnalare alla FIBS e alla direzione del Centro CONI che tipo di attrezzatura servirà ad integrare quanto già a disposizione.
"Con il CONI c'è perfetto accordo" ha detto Fraccari "L'Accademia dovrà essere dotata di materiale all'avanguardia".

Entro i primi mesi del nuovo anno è in programma il varo di una serie di corsi di aggiornamento per tecnici, arbitri e anche per giocatori di tutte le società italiane, allo scopo di fare dell'Accademia il polo culturale del baseball e del softball italiani. Primo atto saranno i corsi di specializzazione CNT, in programma a novembre.
A metà giugno debutterà a Tirrenia la MLB Academy, un camp di 6 settimane riservato ai migliori prospetti europei.

Il prossimo appuntamento operativo del Presidente Fraccari è la riunione delle società partecipanti alla serie A1 baseball, in programma a Firenze alle 10 del 7 novembre.