Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Gli azzurini di Mazzieri travolgono anche i Falcons (7-3)

LAKE BUENA VISTA (Florida) - Prosegue a suon di vittorie lo spring training in Florida della selezione azzurra composta di accademisti e giocatori della Juniores. Giovedì pomeriggio gli azzurrini guidati da Marco Mazzieri, Bill Holmberg, Davide Sartini e Rolando Cretis hanno superato nettamente (7-3 il finale) una delle migliori high school del Colorado, la Skiline Falcons . Alla nostra squadra, determinatissima e finalmente perfetta in ogni reparto, sono bastati in pratica due inning per ottenere il terzo successo consecutivo. L’avversario tra l’altro era di buona caratura e lo si è visto nel settimo inning, in cui ha battuto cinque valide consecutive al veronese Davide Bertagna, che aveva chiuso senza punti le sue due prime riprese.
La copertina la merita però il lanciatore mancino Luca Panerati , che ha tirato quattro riprese perfette, con quattro eliminazioni al piatto. Il pitcher grossetano del Giafi Rosemar ha fatto fuori i dodici battitori con cinquanta lanci. “Li ho tenuti a distanza – spiega Luca – soprattutto con la dritta. Sono felice del mio comportamento, oggi sono andato davvero bene”.
Si presenta con un sorriso a trentadue denti anche il manager Marco Mazzieri : “Ho fatto i complimenti ai ragazzi perché la squadra si è comportata davvero bene. Stiamo crescendo a vista d’occhio, incontro dopo incontro. E’ questa l’unica medicina per diventare campioni e migliorare. Servono partite ed ancora partite. Contro i Falcons abbiamo interpretato bene ogni situazione in attacco, aspettando la palla giusta, abbiamo effettuato alcune belle giocate difensive ed i lanciatori sono stati perfetti per sei riprese. Solo quando abbiamo tenuto troppo alta la palla, ci hanno colpito, accorciando le distanze”.
“La squadra sta crescendo a vista d’occhio – commenta anche Bill Holmberg – se avessimo la possibilità di giocare quanto queste rappresentative, credo che il nostro livello sarebbe ancora più alto. Comunque mi hanno fatto piacere i complimenti dei tecnici dei Falcons, una scuola con grandi tradizioni”.
Quella disputata dall’Italia è stata insomma una buona partita, che ha confermato la crescita di questa squadra che sta lavorando duro sotto il sole della Florida.
Nelle prime due riprese il match è stato dominato dai due partenti, Luca Panerai e Garret Linhardt, anche se lo statunitense subiva una valida da Sambuchi (autore di tre valide su altrettanti turni) e concedeva una base a l nettunese Ambrosino
L'Italia riusciva però a passare in vantaggio al 3° attacco: Cozzolino apriva la ripresa andando in base per ball, valida per Gelli per spingeva il corridore in terza, a punto sulla hit di Sambucci. La volata di sacrificio di Ambrosino faceva poi segnare Gelli. Mentre la pedana di lancio italiana continuava a giganteggiare, gli azzurrini si portava addirittura sul 7-0, approfittando del cambio del lanciatore: Milani, Cozzolino e Gelli andavano in base per ball, con il pinch runner Caradonna a punto. Il 4-0 arrivava sul singolo di Vaglio, mentre Gelli siglava il 5-0 sulla hit di Sambucci. Prima di effettuare il terzo out Landwehr subiva anche un singolo da Sabbatani che valeva due marcature. Le ultime emozioni di questa sfida al settimo: Bertagna, ottimo nelle prime due riprese, calava leggermente ed i Falcons ne approfittavano per mettere insieme cinque valide a fila e rendere meno pesante il passivo. Il rilievo di Ularetti, però rimetteva le cose a posto.
Venerdì quarta amichevole, con inizio alle 17. I ragazzi di Marco Mazzieri se la vedranno con una rappresentativa delle high school di Orlando , contro cui se la vedranno anche sabato al meglio delle nove riprese.

ITALIA-SKYLINE FALCONS 7-3
FALCONS:
Zaruba 8, Harms 2, Blacker 6, Lehl 9, Lundquist 3, Gonzales 7, Gianz 5, Linhardt 1, Hall 4.
ITALIA: Gelli 6, Vaglio 4, Sambucci 3, Ambrosino 8, Sabbatani 2, Savasta 9, Mennella dh, Milani 7, Cozzolino 5.
PUNTI: Falcons 000.000.3: 3 (6bv-1e); Italia 002.050.X: 7 (7bv-0e).
LANCIATORI : Panerati 4rl-0bv-0bb-4so, Bertagna 2rl-6bv-2bb-0so, Ularetti 1rl-0bv-0bb-2so; Linhardt 4rl-3bv-4bb-0so, Landwehr 2rl-4bv-4bb-2so.