Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Al centro della foto Raoul Machalet, relatore alla prossima CON6 (DBV)
Comitato Nazionale Arbitri

Alla CON6 Raoul Machalet e Mike Piazza tra i relatori degli umpire

Mentre si stanno concludendo nelle DRA di tutta Italia le procedure per chiudere il bilancio del 2019, il CNA, grazie ai due gruppi di lavoro Baseball e Softball, sta terminando gli ultimi dettagli dei programmi molto intensi per gli umpire alla CON6 2020 di Rimini.

Il team del softball incaricato di portare in scena l’Umpire Convention, capitanato da Lory Lamieri, è già in grande fermento. “Una perfetta esecuzione presuppone un’impeccabile preparazione” sostiene Lory “ma concentrare in un tempo limitato l’ambizioso programma non è una sfida semplice”.

Lo stream softball sarà fondamentalmente diviso in due aree tematiche: gestione della partita e focus sul regolamento tecnico “perché lo scopo della convention è condividere un momento di formazione plenaria per tutta la categoria arbitrale” sostiene il Presidente CNA Pierfranco Leone. Quindi si partirà dall’alta visione della gestione della partita per poi zoomare su temi sempre molto delicati per un arbitro come la gestione del lineup e l’espulsione.

Utilità e coinvolgimento devono essere le parole d’ordine del momento formativo, quindi per poter attivare al meglio tutta la platea, a fianco della presentazione frontale, verrà dedicato un ampio spazio alla visione e al commento di video di particolari situazioni di gioco selezionate per l’occasione.

Il team di progetto italiano potrà contare sulla presenza di Raoul Machalet, responsabile della formazione WBSC Europe.

Machalet non solo condividerà indicazioni e suggerimenti per migliorare la prestazione sul campo, ma grazie a lui l’esperienza arbitrale verrà esaminata a tutto tondo: come ad esempio vivere al meglio i momenti di off season per arrivare pronti agli appuntamenti ufficiali e inoltre tratterà un tema molto attuale, il work-life umpiring balance, cioè il bilanciamento della vita personale con l’arbitraggio. 

Il team degli arbitri di baseball sarà coordinato dal responsabile della formazione CNA Marco Screti.

Diverse le novità per l'anno 2020 inserite in un programma che prevede tanti argomenti tecnici, fra cui: check swing, l'introduzione della nuova regola di salvaguardia sulle mazze non in lista, il tie break, i chiarimenti sulle meccaniche arbitrali, come uniformare i comportamenti durante gli arbitraggi e il game managment. Ultime, ma non meno importanti, alcune novità per il 2020 che coinvolgeranno il lanciatore, il balk e le posizioni di lancio, il tutto impreziosito dalla presenza di Trevor Grieve. Arbitro WBSC, canadese di Toronto, che è stato professionista nelle Minor League dal 2001 al 2004 e con un lungo curriculum arbitrale in diversi campionati.

La CON6 dei blue sarà impreziosita con l’intervento del CT della Nazionale Italiana di baseball Mike Piazza che risponderà a ‘Dieci domande degli umpires’, con particolare attenzione al framing.

Il Presidente Leone è certo della riuscita di questo evento molto importante e rimarca che sarà anche l’occasione per sviluppare relazioni con colleghi geograficamente lontani e per rinforzare il confronto con tutti gli attori che presto si ritroveranno sul campo.

Gli umpires hanno inoltre previsto in sessione comune interventi relativi al ruolo della figura dell’arbitro nell’AIBXC e del Baseball 5.