Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Astros Bregman game 4 (sports.yahoo.com)
Altri

Dominio Astros a Washington e la World Series è in parità

La World Series 2019 continua a favorire le squadre in trasferta. Gli Houston Astros riequilibrano la serie sul 2-2 con il successo per 8-1 sui Washington Nationals. Quattro punti nelle prime quattro riprese e altrettanti punti nella settima sono sufficienti alla difesa di Houston che, guidata da un ottimo Jose Urquidy (5 riprese inviolate, 2 valide subite), concede solo un punto alla squadra della capitale.

Come in gara 3, gli Astros prendono subito il comando della partita contro un Patrick Corbin lontano dalla perfezione. Con aggressività, Altuve, Brantley, Bregman e Gurriel battono quattro singoli di fila per i primi due punti della sfida. Al quarto inning è la potenza a prendere il sopravvento. Ancora Robinson Chirinos, autore di un home run in gara 3, mette la firma con un home run da due punti. Per 5 riprese i Nationals non riescono ad insidiare Urquidy, ma nella sesta ripresa l'ingresso di Josh James dona qualche speranza ai padroni di casa. Con due basi su ball e una valida sul corpo del neo-entrato Will Harris da parte di Rendon si riempiono le basi con un solo eliminato. Juan Soto batte una rimbalzante verso la prima base per produrre il punto del 1-4, ma lo strikeout di Harris su Howie Kendrick ferma il forcing. I Nationals hanno battuto soltanto una valida su 19 turni di battuta con corridori in posizione punto nelle ultime due partite.

All'occasione sciupata dai Nationals, gli Astros fugano ogni dubbio sulla squadra vincente di gara 4. Il bullpen dei Nationals, con Tanner Rainey e Fernando Rodney, si rivela inefficace e con le basi piene e un eliminato Alex Bregman dà la svolta definitiva alla partita con un grande slam (5 punti battuti a casa per lui in gara 4). I Nats provano a rispondere nel proprio settimo attacco, ma la presa e lo sprint di Gurriel in prima base negano a Trea Turner un punto e l'opportunità di riavvicinarsi. Finisce 8-1, la serie è in parità e per la sesta partita consecutiva di World Series, includendo pure l'anno scorso, vince la squadra ospite.

Gara 5 si giocherà sempre a Washington (play ball alle ore 2:08 in diretta su DAZN) e sarà una sfida cruciale. Chi vince avrà due match point, chi perde dovrà inseguire a Houston. La sfida sul monte di lancio di gara 5 sarà la replica della prima partita e promette grande spettacolo. Max Scherzer proverà a interrompere la carestia casalinga contro Gerrit Cole, sconfitto per la prima volta in gara 1 dallo scorso maggio. 

CALENDARIO COMPLETO

di Kevin Senatore