Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Il Consiglio Federale riunito in videconferenza
Federazione

Nomina della COG e degli Organi di Giustizia, struttura dei campionati 2021 e Hall of Fame nei lavori del Consiglio Federale

Una seduta ricca di contenuti e decisioni per il Consiglio Federale alla sua quarta riunione dalle elezioni dello scorso novembre. Come di consueto sono state le comunicazioni del presidente ad aprire i lavori, tra questa la condivisione con i consiglieri della decisione di concedere la grazia a Riccardo Bassi Andreasi. Ratificate le delibere d'urgenza del presidente e approvato il verbale della seduta dell'11 gennaio scorso, l'organo di governo della FIBS è passato alla nomina degli staff delle Nazionali Seniores di softball, con la conferma di Enrico Obletter e dei suoi collaboratori, e di baseball dove al confermato Mike Piazza si aggiungono le figure di Wally e Vince Horsman nei ruoli di bench e pitching coach

La seduta è quindi proseguita con la ratifica delle elezioni dei Comitati Regionali di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e del rinnovo dell'accordo tra la FIBS e la LIBCI (Lega Italiana Baseball Ciechi e Ipovedenti) per la collaborazione nel quadriennio 2021-2024.

Nominata poi la Commissione Organizzazoine Gare con Andreino Parentini confermato presidente che nel 2021 si avvarrà della collaborazione di Anna Maria Paini, Armando Stefanoni, Marco Alinovi, Massimo Parri e Gian Paolo Bertacche. Confermato Rodolfo Cristin come designatore arbitrale del baseball, sarà invece Fabio Capitoni il suo alter ego nel softball. La serie C baseball, così come la B softball, tornano sotto la diretta gestione della COG nazionale.

I lavori sono andati avanti con la nomina dei nuovi Organi di Giustizia per il quadriennio e le induzioni nella Hall of Fame di cui sono entrati a far parte Elisabetta Martello, Mike Romano, Antonella Garofalo, Marco Screti, Guido Soldi, Bill Holmberg, Giovanni Bombacci, Luigi Bellavista ed Elia Pagnoni.

Ratificate le affiliazioni che portano a 240 il numero delle società e nominato il gruppo di lavoro per la Road Map giovanile softball, coordinato da Emilia Ammirato coadiuvata da Elisa Bruno, Paolo Verrecchia, Elisa Peri ed Elisa Grifagno, il Consiglio Federale è passato alla discussione dei format dei campionati 2021. Tra le novità più importanti e trasversali per tutte le serie l'obbligo di 4 giocatori AFI nel lineup in tutte le partite e la presenza in una gara di un giocatore Under 23 AFI con cittadinanza italiana. Per la struttura dei singoli campionati, la serie A1 softball vedrà al via 12 squadre divise in 2 gironi al termine dei quali semifinali e finale assegnaranno il tricolore, con una retrocessione decisa dai playout. La serie A2 del batti e corri al femminile sarà organizzata con 2 gironi da 8 squadre e prevede una promozione e 2 retrocessioni. In tema di format la novità più importante è l'unificazione della serie A1 e A2 baseball in un'unico campionato, la serie A, che vedrà ai nastri di partenza 32 squadre pronte a giocarsi il tricolore ed evitare le 4 retrocessioni previste. La serie B sarà invece organizzata in 4 gironi da 8 squadre e prevede 4 promozioni e altrettante retrocessioni. Tutti i particolari dei quattro campionati discussi e approvati in Consiglio Federale saranno forniti alle società domani con una lettera del presidente federale, accompagnata da documentazione esplicativa, a cui seguirà un apposito articolo sul sito federale.

Archiviate alcune pratiche amministrative, si è chiusa la seduta del Consiglio Federale con il prossimo appuntamento fissato per venerdì 12 febbraio.

di Fabio Ferrini

Staff azzurri: con Wally e Vince Horsman tanta esperienza e qualità al servizio di Mike Piazza