Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Riprende l'attività
Federazione

Campionati nazionali senior, giovanili inseriti nell’elenco CONI: riparte l’attività agonistica

La Segreteria Generale comunica che il CONI, in data 21 gennaio 2021, ha pubblicato nell’apposita sezione del proprio sito la tabella aggiornata delle attività FIBS considerate ‘Eventi e competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale’ e quindi consentite.

Si tratta, oltre quelle già considerate relative alle Accademie Regionali Lazio, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana, Veneto e delle Squadre Nazionali di ogni categoria in vista degli impegni internazionali previsti nel 2021, di quelle relative ai campionati nazionali senior di baseball, softball di Serie A1, A2, B e C, nonché alle categorie U12 baseball, U13 softball, U15 e U18 baseball e softball che concorrono all’assegnazione dei titoli nazionali.

Le suddette attività sono inserite in elenco alla luce della consuetudine che prevede l’inizio dei campionati nel mese di marzo e dei periodi di allenamento a partire da gennaio, in attesa della pubblicazione dei relativi calendari.

Tali attività riguardano le sedute di allenamento sia all’aperto, sia indoor, tassativamente a porte chiuse, eseguite nel rigoroso rispetto di quanto previsto dai Protocolli stabiliti dalla Federazione (scaricabili in calce e nella sezione Emergenza Coronavirus del sito fibs.it) ed esclusivamente riservate ad atleti agonisti in regola con il tesseramento 2021 e in possesso della necessaria certificazione medica.

A tal proposito, si ricorda che gli atleti reduci da infezione da Covid-19 devono sottoporsi a nuova visita medico-sportiva secondo quanto previsto dal Protocollo stabilito dalla Federazione Medico Sportiva Italiana per i non-professionisti scaricabile qui sotto.

Si rammenta e si sottolinea, inoltre, che ogni violazione dei Protocolli e delle disposizioni in essi contenute può essere sanzionata dalle autorità preposte secondo quanto stabilito dai dispositivi di legge.

ATTIVITÀ INTERESSE NAZIONALE FIBS

PROTOCOLLI FMSI PER ATLETI NON PROFESSIONISTI POST COVID-19

FAQ DIPARTIMENTO SPORT