Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
La caratteristica struttura del Palacongressi di Rimini
Federazione

CON6: Il Presidente Marcon racconta il programma per i dirigenti. Ultime ore per l’ingresso scontato

Mentre il contatore delle iscrizioni supera il numero 700, terminiamo la panoramica sul ricco menu proposto dalla CON6 con il percorso pensato per i dirigenti, parlandone con il massimo dirigente del baseball e del softball italiani, il Presidente Federale Andrea Marcon: “Tutte le componenti del movimento sono indispensabili. Tutti noi che con passione ci adoperiamo in modo che i protagonisti sul campo vivano le migliori condizioni per esprimersi al massimo, crescere nelle competenze, nelle abilità e nel numero e affinché i valori e i gesti che ci hanno fatto innamorare ‘contagino’ il maggior numero di persone possibile siamo fondamentali per la vita e lo sviluppo del gioco.

Devo però sottolineare che proprio dalla consapevolezza delle sempre più grandi responsabilità che ricadono sulle spalle delle figure dirigenziali dei club e dalla necessità di fornire a queste un supporto concreto è partita l’idea di ampliare l’offerta formativa della Convention, che si è poi allargata ulteriormente.

Onestamente, oggi chi assume la guida di una Società dilettantistica deve essere animato da una passione incrollabile e anche da un pizzico d’incoscienza, per questo, con il Consiglio Federale e il Segretario Generale Curti abbiamo da un po’ iniziato a pensare a una serie di supporti, come lo Sportello Legale Fiscale che è già attivo, ma sarà ufficializzato proprio alla Convention, e a momenti formativi molto orientati al ‘pratico’, come saranno quelli tenuti dai nostri consulenti specializzati a Rimini, e a veri e propri corsi specialistici che stiamo valutando di programmare sul territorio.”Il Presidente FISB Andrea Marcon alla CON3 2019 (PhotroBass)

In particolare per Rimini cosa è stato messo in programma? “Il percorso orientato ai dirigenti” spiega Marcon “è molto variegato e intensivo, oltre che occasione per conoscere alcuni dei professionisti che sono parte del team che anima lo Sportello: si parte subito il venerdì pomeriggio, con la parte della comunicazione e della gestione degli eventi, trattata attraverso un confronto con i referenti di settore della Federazione, ma anche con il ‘case history’ di due dei tornei giovanili di maggiore successo raccontati da chi li organizza, Oltretorrente e Sala Baganza, e l’esperienza di Carol Bruggeman, qui in veste di commentatrice sportiva per la TV. Il sabato apre l’Istituto Credito Sportivo con le proposte di finanziamento, quindi il Dottor Alberto Rigotto, che molti hanno potuto apprezzare nel suo intervento alla Consulta Generale del 2018, tratterà approfonditamente gli aspetti amministrativi e fiscali della gestione delle Società. La mattinata si conclude con una doppia possibilità: il progetto di promozione scolastica FIBS illustrato da Fabio Borselli seguito dall’esperienza della Softball School di San Remo, oppure il corso su Leadership e intelligenza emotiva del Professor Umberto Trulli. Dopo la pausa, ci troveremo nella Sala del Lavatoio per toccare l’importante tema degli adempimenti anti-pedofilia con l’Avvocato Marco Ferrante e, a seguire, quello del funzionamento della Giustizia Sportiva con il Giudice Federale Silvano Filippi; contemporaneamente l’Avvocato Michele Sacchi tratterà l’argomento dei contratti e delle collaborazioni in Anfiteatro.”

Anche la domenica non è da meno, per gli ‘executive’ “Infatti” conferma il Presidente FIBS “il primo impegno mattutino è con l’altro consulente dello sportello, l’Avvocato Nadir Plasenzotti, che affronta gli aspetti più strettamente giuridici e statutari delle ASD e SSD, quindi Valter Borellini, Business Coach che collabora con al Scuola dello Sport, si occupa del complesso sistema della comunicazione che coinvolge la Società, il tecnico e la famiglia dei giocatori più giovani, un tema cruciale in ottica reclutamento e fidelizzazione, ma anche di funzionamento del club, quindi chiuderà Marco Ferrante, che è anche il Data Protection Officer della Federazione, sull’attualissimo tema del trattamento dei dati sensibili e personali.”

Un programma decisamente impegnativo… “Come dicevo, chi si assume l’impegno di guida della propria realtà deve essere oggigiorno e sempre più un vero e proprio manager a 360°: abbiamo pensato da un lato a fornire competenze professionali, dall’altro a mettere a fattore comune alcune ‘buone pratiche’ che possono fungere da esempio e stimolo al tempo stesso. La Convention da sempre è un’occasione di scambi d’esperienze, stavolta ne abbiamo tolti dai corridoi e messi nelle aule, perché dalla cultura comune nasce una grande forza, della quale dobbiamo essere prima di tutto consapevoli noi stessi.”

Il messaggio è stato senz’altro colto dal movimento, anche alla luce del considerevole numero di iscritti appartenenti alla categoria (già un centinaio al momento di scrivere).

Alle 23:30 del 10 gennaio termina l’opportunità di acquistare l’ingresso alla CON6 al prezzo lancio di 30 euro; le vendite proseguiranno dall’11 gennaio al prezzo intero di 45 euro.

Assecondando le iscrizioni, il programma può subire variazioni negli orari, nelle sale e aggiornamenti nei contenuti, è quindi consigliabile fare riferimento, per la versione definitiva, a quella pubblicata negli ultimi giorni prima dell’evento, che sarà comunque disponibile presso la reception del Palacongressi.

Marco Landi

ACQUISTA BIGLIETTI 

TUTTE LE NOTIZIE 

BOOKING ALBERGHI IN CONVENZIONE