Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Il 'disco volante' caratterizza il Palacongressi di Rimini

Il programma completo della CON6: occasioni di formazione e crescita per tutti

L’unione nella stessa sede delle 3 storiche Convention italiane del baseball e del softball, compiuta nel 2017, ha reso subito evidente come la presenza di tanti visi noti, non specificatamente appartenenti alle categorie degli arbitri, dei classificatori o dei tecnici, convenuti a Riccione per incontrarsi in quello che è diventato il riconosciuto momento d’apertura della nuova stagione, avrebbe condotto all’ampliamento del programma e, di conseguenza, della sede della manifestazione, ospitata per la prossima, imminente edizione nell’ampia e avveniristica struttura del Palacongressi di Rimini.

Nel 2020 il programma prevede i nuovi percorsi dedicati agli atleti, ai dirigenti e agli operatori medici e caratterizza quindi la prima CON6, arricchita da momenti non solo formativi, ma anche di confronto o di lancio e promozione per ulteriori, futuri approfondimenti per tutte le componenti fondamentali del movimento.

L’aumento dei percorsi conduce anche ad una maggiore interazione fra le proposte, essendo naturalmente correlate e integrate molte delle attività che quotidianamente sono chiamate a svolgere le diverse componenti, dentro e fuori del diamante: ecco che quindi l’appartenenza all’uno all’altro dei percorsi del singolo intervento è spesso un’indicazione di base sulla quale ogni partecipante può liberamente costruire un proprio percorso personale, creato individualmente assecondando i propri interessi e i compiti che svolge nell’ambito della realtà cui appartiene.

Il venerdì 24 gennaio vede al via, come è ormai tradizione, i coach, impegnati nell’ampia Area Palestra ospitata all’interno del Palacongressi stesso in attività pratiche sul tema cruciale della promozione scolastica e giovanile attraverso il Mini Baseball Softball con il ‘Balla Team’ del professor Maurizio Balla, ma anche i dirigenti, specificatamente coloro che si occupano di gestione degli eventi e comunicazione, ai quali è proposto l’incontro con i referenti FIBS del settore, con l’esperienza di successo degli ultradecennali tornei organizzati dall’Oltretorrente e dal Sala Baganza e con Carol Bruggeman, qui nella sua veste di commentatrice e softball analyst per ESPN.

Tutte la via le categorie nell’intensissimo sabato 25, nella cui mattinata, mentre CNA e CNC sviluppano i loro programmi tecnici e i dirigenti affrontano con l’Istituto Credito Sportivo e Alberto Rigotto, dottore commercialista esperto in legislazione sportiva e attuale Direttore amministrazione e finanza dell’Udinese Calcio, i temi amministrativi e legali della gestione societaria, vengono presentate le prime due pubblicazioni realizzate dalla FIBS insieme all’editore specializzato Calzetti e Mariucci: il manuale per insegnanti ed educatori sportivi ‘Mini: A Scuola di Baseball e Softball’ con il professor Claudio Mantovani della Scuola dello Sport del CONI e ‘Heads-Up Baseball’, il metodo per sviluppare al massimo le proprie capacità di gioco sviluppato da Ken Ravizza e Tom Hanson per la prima volta disponibile in italiano, introdotto da Roberto Calzetti.

I programmi per la scuola presentati da Fabio Borselli e l’esperienza della Softball School di Sanremo rac contata da Flavia Ciliberto proseguono il filone promozionale, mentre il tema centrale della ‘La Lotta al Doping e la Tutela della Salute’, sviluppato dalla Commissione Medica Federale guidata dal professor Gianfranco Beltrami pensando agli atleti, ai tecnici e ai dirigenti, tutti coinvolti nella delicata questione, viene sviluppato nella Sala della Marina.

Dalle 11 in poi tutte le sale della Convention sono attive: Brent Strom lavora in Area Palestra con i coach di baseball, Bruggeman, che aveva iniziato in palestra con gli ‘Esercizi per gli Interni in Pre-Season’ si sposta in aula per il softball, il docente della Scuola dello Sport Umberto Trulli svolge i primi due moduli del suo intervento su ‘Leadership e Competenze Emozionali’ per la gestione efficace dell’intelligenza emotiva, il CNC tratta il nuovo ‘Manuale del Classificatore’, gli arbitri di baseball intervistano il Commissario Tecnico Mike Piazza mentre quelli di softball sviluppano con Raoul Machalet la relazione interna alla crew, ai giocatori in particolare è dedicato l’intervento di Riccardo Leonesio, personal trainer e preparatore delle squadre di baseball e softball di Bollate, sulla ‘Preparazione Atletica In e Off-Season’, la Commissione Baseball Giocato da Ciechi espone e replica la ‘Introduzione all’Insegnamento del Gioco’.

Dopo la pausa pranzo sono i coach di softball a spostarsi nuovamente in palestra con Bruggeman per occuparsi di difesa, mentre Strom tratta in aula degli aspetti mentali del lancio, nella Sala del Lavatoio gli executive affrontano con l’avvocato Marco Ferrante il delicatissimo argomento delle norme anti-pedofilia e, successivamente, con Silvano Filippi, il modo corretto di produrre protesti e riserve scritte, argomento ovviamente interessante anche per i coach; Trulli prosegue e conclude in Sala della Marina il suo corso, arbitri e classificatori si dedicano, fra l’altro, alla gestione delle opportunità messe a disposizione dall’utilizzo dei video, mentre l’avvocato Michele Sacchi interviene in Anfiteatro sui ‘Contratti degli Atleti e Aspetti Giuslavoristici delle Collaborazioni’ nello sport dilettantistico; la Sala dell’Orologio ospita il doppio appuntamento con la ‘Tecnica dei Fondamentali’ del Baseball per Ciechi mentre, in Sala dei Bastioni, il pomeriggio è dedicato al ‘Corso sulle Nuove Applicazioni del Taping’ a cura di Medisport.

Mike Piazza tratta in Auditorium la gestione del battitore nei momenti di pressione della partita, precedendo

il momento in seduta plenaria, che, a partire dalle 16:30, si apre con le premiazioni delle selezioni nazionali e degli introdotti alla Hall of Fame, prima del saluto da parte del Presidente federale Andrea Marcon; l’ospite d’onore è Lorenzo ‘Lollo’ Bernardi, miglior giocatore di volley del XX, che parla della sua esperienza di costruzione e appartenenza a una squadra vincente, quindi tutti gli ospiti sono invitati a salire sul palco, protagonisti del talk show condotto da Matteo Gandini.

Non calano d’intensità i lavori nella mattinata di domenica 26, con i coach impegnati, fra aula e palestra, insieme a Piazza, che si occupa di ‘framing’ e sfida psicologica al lanciatore avversario, Strom, su ‘controllo’ e ‘comando’, Bruggeman con battuta in corsa e difesa degli esterni, Lilly Rossetti, Andrea Longagnani e Marco Villani che affrontano il tema del lancio e delle sottili differenze fra ragazze e ragazzi nell’insegnamento del softball; Valter Borellini, esperto di comunicazione della Scuola dello Sport del CONI, parla dell’argomento in chiave rapporto dirigente-tecnico-famiglia e interpretazione dei feedback; gli arbitri, in plenaria nella Sala del Tempio, hanno in scaletta Baseball per Ciechi, Baseball5 e il nuovo sito web dedicato ai Commissari CNA, per poi separarsi su argomenti specifici per il baseball e il softball, mentre, in particolare per gli atleti, ma non solo, la professoressa Alessia Di Gianfrancesco (NADO Italia) parla di ‘Integratori Alimentari: Corretto Uso e Abuso nello Sport’ in Sala Lavatoio, il cui calendario prosegue con Filippi, che spiega i criteri seguiti dai Giudici Sportivi Nazionali nell’irrogare le sanzioni, e Ferrante che si occupa di ‘Privacy e Trattamento Dati Personali’.

Come è ormai tradizione, la Convention è anche occasione per incontrare le aziende e le nuove proposte rivolte al movimento nell’area espositiva allestita nei due piani della struttura, mentre le sale del Palacongressi Rimini sono destinate anche ad ospitare diverse riunioni operative a invito, in particolare per i settori tecnici delle Squadre Nazionali, medico e per la comunicazione.

Gli ingressi alla CON6 sono in vendita esclusivamente sulla piattaforma Eventbrite, fino al 10 gennaio (ore 23:00) al prezzo scontato di 30 euro, quindi, fino al 19 gennaio, al prezzo intero di 45 euro e, successivamente, a 50 euro.

Il Consorzio AIA Palas propone un servizio di booking on-line dedicato, con svariati hotel in convenzione con pacchetti per ogni tipo di esigenza, sia in termini economici che di trattamento.

ACQUISTA BIGLIETTI 

TUTTE LE NOTIZIE 

BOOKING ALBERGHI IN CONVENZIONE