Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
	20200718 - Alfinito PAR + Pulzetti RSM (K73/NADOC)
Campionati baseball

Terzo turno di Serie A1 Baseball con il match clou Bologna-Parma

La terza settimana di Serie A1 Baseball presenta un altro scontro diretto importante per la classifica. La capolista imbattuta UnipolSai Bologna prova la fuga, ma dovrà superare un Parma Clima agguerrito, reduce dalle prime due sconfitte stagionali nella combattuta serie contro il San Marino. La sfida di venerdì 24 luglio tra Bologna e Parma sarà trasmessa in diretta su fibstv.com. I sammarinesi, secondi in graduatoria davanti ai ducali, affrontano il Collecchio, mentre Godo e Hotsand Macerata cercano fiducia e successi nello scontro in coda alla classifica.

Dopo l'emozionante semifinale dell'anno passato, la classica della Via Emilia si preannuncia ancora una volta molto combattuta e determinante per capire gli sviluppi di questo campionato. La UnipolSai Bologna del manager Daniele Frignani fa le prove generali della fuga. Dopo gli sweep su Godo e Macerata, arriva il test contro Leonardo Zileri e compagni. La formazione felsinea arriva allo scontro con la miglior media battuta (.363), una media di arrivi in base di .497 e soltanto 14 punti subiti in 42 inning. Dati che rispecchiano l'ottima partenza dei campioni d'Italia e d'Europa in carica, ma che saranno messi alla prova questo weekend. L'attacco, guidato da Niccolò Loardi (10 valide, 10 punti battuti a casa e una media di .556 in 6 partite) e da Cesare Astorri (autore di 3 home run nello scorso weekend) in attesa degli esordi di Didder e Clementina (e di Murilo Gouvea per il pitching staff), dovrà affrontare lanciatori insidiosi che hanno dimostrato di poter controllare i lineup più forti del campionato. Con l'arrivo di Luis Lugo, che si aggiunge alle buone performance di Pomponi ed Aldegheri lo scorso weekend, il Parma Clima si presenta allo scontro con il terzo miglior attacco (38 punti, .250 media), con una difesa solida e l'entusiasmo dopo il successo all'ultimo respiro nella terza sfida contro San Marino. Il lineup ha ottenuto 10 valide e 4 punti lo scorso weekend, ma punta a fare meglio. Dopo una prima serie contro Collecchio in cui i giovani si sono messi in mostra, i veterani sono stati protagonisti nella serie contro San Marino, tra cui l'ex di turno e neo-papà Alex Sambucci (3 su 3 nell'ultima partita giocata). In questo confronto di lusso occhi puntati anche sui due giovanissimi che hanno ottenuto le loro prime valide in A1: Francesco Pomponi e Samuele Gamberini (5 su 8 contro Macerata).  Le tre partite si giocheranno mercoledì (alle 21, a Bologna), venerdì (alle 21, a Parma, in diretta su fibstv.com) e sabato (alle 20, a Bologna).

Guarda con interesse al match clou il San Marino Baseball che affronta il Collecchio, reduce dalla prima serie vinta in Serie A1 quest'anno. Nonostante la sconfitta nell'ultimo match contro Parma, i sammarinesi hanno mostrato un ottimo ruolino di marcia. I lanciatori hanno subito in totale 8 punti in 41.2 inning (solo 3 sono stati concessi dai partenti Maestri, Solbach e Garbella), mentre in attacco, oltre al buon inizio di Federico Celli, ci sono anche le prestazioni importanti di Giovanni Garbella e del veterano Lorenzo Avagnina. L'avversario della seconda forza del campionato è un Collecchio che ha ottenuto due successi nei finali di partita contro il Godo. Il giovane attacco attacco arranca con una media di .128, ma ha trovato i colpi al momento giusto nello scorso weekend e ora cerca continuità. Già nella prima giornata di gare, contro il Parma, la formazione guidata da Marcello Saccardi aveva messo in difficoltà i propri avversari e ci proveranno anche questa settimana con lo staff di lanciatori guidato da Diego Fabiani (2 punti subiti, 4 basi su ball concesse e 16 strikeout in 11 inning lanciati). La serie si aprirà a Collecchio mercoledì e poi giungerà alla sua conclusione con un doubleheader sabato a San Marino.

In fondo alla classifica dopo le prime 6 partite, Godo Baseball Hotsand Macerata sono in cerca di risultati per rialzarsi da un duro inizio di stagione. I romagnoli, vincitori in gara 2, ma beffati due volte nel finale dal Collecchio, ripartono da uno staff  di lanciatori che ha dato risposte positive, in particolare da Matteo Galeotti (lanciatore vincente contro il Collecchio), Luca Bortolotti (0 valide subite mercoledì scorso in 5.2 inning) e Paolo Brezzo. L'attacco è sembrato più in ritardo di condizione con il solo Marco Servidei che batte oltre .300 di media. Problema inverso per il Macerata che è rimasto a secco nelle due serie proibitive contro San Marino e Bologna. I marchigiani hanno faticato a causa di un reparto lanciatori corto che ha sofferto l'urto offensivo degli avversari, mentre il lineup ha mostrato segnali positivi con Gianmarco Di Battista (.357 di media), Eduardo Moredo e il giovane Lorenzo Morresi a guidare il gruppo di battitori. La serie inizia mercoledì al "Casadio", mentre le altre due sfide si giocheranno a Macerata.

di Kevin Senatore