Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Pasqualino Izzo, Presidente Is-Copy Junior Alpina, taglia il nastro del rinnovato campo da baseball di Prosecco (TS) (Junior Alpina)
Campionati baseball

Grazie allo Junior Alpina torna a vivere il campo di Prosecco

Inaugurato lo scorso giovedì 9 luglio, dalla IsCopy-Junior Alpina, il rinnovato campo da baseball di Prosecco (TS), che domenica 19 luglio, grazie all’ottenimento della omologazione FIBS, tornerà ufficialmente a vivere ospitando la prima uscita ufficiale nel campionato di serie C della formazione triestina.Andrea Marcon, Presidente FIBS, interviene durante l'inaugurazione del rinnovato campo da baseball di Prosecco (TS). (foto Junior Alpina)

Alla cerimonia, nel corso della quale la Junior Alpina ha presentato le sette formazioni che parteciperanno ai campionati 2020, hanno partecipato il Presidente FIBS Andrea Marcon e il Consigliere Regionale FIBS Bruno Bertoldi, il Presidente del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia del CONI Giorgio Brandolin e autorità locali e regionali come Roberto Dipiazza e Giorgio Rossi, rispettivamente Sindaco e Assessore allo Sport del Comune di Trieste, e Paolo Menis e Giuseppe Ghersinich, rispettivamente membri del Consiglio Comunale di Trieste e del Consiglio Regionale FVG.

La rimessa in sesto del diamante ha rappresentato per la società triestina, che lo scorso 2 marzo aveva ottenuto, dal Comune di Trieste, la concessione d’uso del campo, un risultato straordinario per la rapidità dei lavori e perché lo stesso diamante era in disuso ormai dal 2004. Nel corso di questi anni il campo da baseball ha subito tutti i segni del tempo e l’incuria alla quale era stato abbandonato, tanto da guadagnarsi, dalle stesse autorità comunali, il soprannome di “triangolo delle Bermuda”.

A tagliare il nastro è stato Pasqualino Izzo, Presidente della Junior Alpina, riuscito nell’intento di restituire alla comunità giuliana ed allo sport triestino il campo da baseball di Prosecco, definito da lui stesso il “diamante più grande della Regione”.