È sempre Bollate: l'U15 softball si conferma campione

È sempre Bollate: l'U15 softball si conferma campione
02/10/2021
Bollate Softball 1969 si ripete: è suo il titolo nazionale U15 Softball

Con i successi per 7-2 in semifinale contro il Bertazzoni Collecchio, e per 9-0 in finale contro il New Bologna Softball (3-0 sulla RheaVendors Caronno nell'altra semifinale) la MKF Bollate 1969 si conferma campione d'Italia nella categoria U15 Softball.

Non si arresta il dominio del Bollate Softball 1969 che a Collecchio trionfa per la quinta volta consecutiva nella categoria U15 Softball, battendo in finale il New Bologna Softball con il risultato di 9-0 con un out nella parte alta del 5° inning. Si è trattata di una partita a senso unico che le bollatesi hanno condotto sin da subito, toccando Kylie Milano (protagonista della semifinale vinta da New Bologna contro Caronno) nel primo inning con due punti firmati da un doppio di Lucia Polini, poi Viola Nonanta nel secondo inning con altri due punti arrivati su una battuta di Emma Silva, protagonista per Bollate anche nel cerchio di lancio dove nel primo inning ha sventato l'unica occasione emiliana ritirando per strikeout Giulia Matta e Ilaria Nanni dopo gli arrivi in base di Nonanta (base su ball) e Milano (singolo). I cinque punti finali arrivano nel quarto inning (su tiro fuori misura della ricevitrice Giulia Matta) e nel quinto dove Emma Silva (2-3, RBI; 2IP, H, BB, 3K in pedana), Chiara Di Lauro (1-3; 2IP, H, K in pedana), Caterina Binetti (1-2, 2 PBC), Lucia Polini (2-3, PBC) e Leila Russo (walk-off) si rendono protagonisti dei quattro punti della manifesta.

IL TABELLINO

Nella prima partita di semifinale tra New Bologna e RheaVendors Caronno (3-0 il finale) sono le lanciatrici partenti a brillare: Kylie Milano da un lato e Cristina Fenici dall’altro dominano per quattro riprese lasciando appena una valida a testa agli attacchi avversari, con la Milano (protagonista anche nel box con la prima valida di giornata) capace di collezionare otto strikeout (sette consecutivi tra primo e terzo inning), e la Fenici che si ferma a sette. La partita viene decisa nel quinto inning: Fenici lascia la pedana alla prima base Eleonora Cesena e si sposta nell’interbase al posto di Elisa Morlacchi, che va a difendere il cuscino di prima. Il New Bologna riempie velocemente le basi con Ilaria Nanni (doppio), Elisa Minarelli (salva su scelta difesa da parte del lanciatore) e Cristianna Alvisi e ne approfitta segnando tre punti prima su lancio pazzo, poi su volata di Marisol Borghi ed infine con singolo interno di Asia Escorido. Chiude il match Viola Nonanta (2IP, BB, K) con un perfetto sesto inning.

IL TABELLINO

Il Bollate è avanzato in finale battendo il Collecchio beniamino di casa (ma squadra in trasferta) con il risultato di 7-2 arrivato per differenza punti al quinto inning grazie al decisivo walk-off di Leila Russo nel suo primo turno in battuta. Partita mai in discussione per le bollatesi che hanno segnato un punto in ognuna delle prime tre frazioni per poi aggiungere altri quattro punti tra quarto e quinto inning. Il Collecchio Softball, in difficoltà sin da subito contro i lanci di Emma Silva (2IP, H, BB, 5K; 1-3 nel box) prima e Chiara Di Lauro (2IP, 2H, 2K; 1-1, 2RBI nel box) poi, ha provato a riaprire la partita con due punti nella parte alta del quinto inning contro la nuova lanciatrice avversaria Alessandra Biffi, messa in difficoltà da un errore difensivo sulla valida di Arianna Ponzi ma capace comunque di limitare i danni.

IL TABELLINO

LA PANORAMICA SULLE FINALI GIOVANILI

Nella foto di copertina la gioia del Bollate Softball 1969 U15 per la conquista del quinto titolo consecutivo. Credit: Bollate Softball 1969