Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Baseball Giocato da Ciechi

Sabato 3Primo corso on line per Tecnici BxC0 maggio si è svolto il corso on line per tecnici Bxc, al quale hanno partecipato più di 30 tecnici provenienti da tutte le squadre di baseball per non vedenti di tutta Italia (di cui 4 aspiranti tecnici della costituenda nuova squadra Over Limits di Crema). La giornata è iniziata con i saluti del presidente Mazzanti che ha lasciato poi la parola al presidente del CNT Fabio Borselli, il quale ha portato i saluti della FIBS ed ha sottolineato l’importanza di questo percorso che sancisce a tutti gli effetti l’inclusione del Baseball per Ciechi all’interno del programma formativo dei Tecnici FIBS. Stefano Malaguti ha presentato un Power Point ricco di foto, video e spunti illuminanti per  gli allenatori con i quali si è creata nel corso della giornata un’utilissima condivisione di idee ed esperienze. Al mattino si sono affrontati percorsi di allenamento, l’aspetto mentale e la difesa, mentre al pomeriggio si è parlato della battuta e di spunti su come stilare un ipotetico line up per concludersi con uno spazio per le domande dei tecnici.

Federazione

Il quarantaquattresimo Consiglio Federale del quadriennio Marcon si apre con la ratifica della delibera d'urgenza del presidente federale sull'integrazione assicurativa a favore dei dirigenti societari e con l'approvazione del verbale dell'ultima seduta. Ratificate le affiliazioni di 4 società, l'organo di governo della FIBS ha discusso e deciso di non partecipare al Campionato Europeo U18 Baseball5 e alle qualificazioni per la Baseball World Cup U12 Softball misto, in considerazione anche del momento particolare e della necessità di concentrare le risorse verso le società.

In tema di formazione, il Consiglio Federale ha approvato l'adesione della FIBS al webinar della World Baseball Softball Confederation (WBSC) sul Baseball5 riservato a tecnici, arbitri e scorer e le liste arbitrali 2020 proposte dal Comitato Nazionale Tecnici (CNA).

L'ultimo argomento affrontato, ma il più importante della seduta, è stato quello dell'avvio dei campionati 2020. Il Consiglio Federale ha deliberato di spostare l'inizio di tutte le categorie seniores al weekend del 10-12 luglio, mantenendo la possibilità per le società di rinunciare al campionato a stretto giro dalla pubblicazione e diffusione del Protocollo di comportamento per le gare. Discorso diverso per i campionati giovanili e amatoriali per i quali il Consiglio Federale lascerà libertà di decidere la data di inizio ai presidenti dei Comitati Regionali, rimanendo imprescindibile che non potrà essere prima dell'approvazione e diffusione del Protocollo di comportamento per le gare. Protocollo che la prossima settimana il presidente federale Andrea Marcon presenterà al Governo e al CONI per il loro avallo.

A cascata è stato anche deciso di allungare i termini per tesseramenti, trasferimenti e prestiti al 24 agosto, prevedendo lo slittamento della "finestra di mercato" nell'intervallo dal 1 luglio al 24 agosto.

di Fabio Ferrini

 

 

 

 

Federazione

La FIBS compie un altro passo in supporto delle società sportive affiliate per il riavvio delle attività post Covid-19 con la stipula di una polizza di tutela legale dei dirigenti delle società. Di seguito copia della relativa documentazione già trasmessa a tutte le società interessate.

Federazione

Il Covid-19 ha soltanto rimandato la riproposizione de “L’ultima partita. La storia di Lou Gehrig”. Lo spettacolo, scritto, diretto ed interpretato da Mario Mascitelli – veterano di oltre 400 partite nella Serie A baseball con le divise di Milano, Crocetta Lou Gehrig e Mario MascitelliParma, Novara e Modena e già coach della Nazionale Italiana under 15 – sarebbe dovuto andare in scena al Teatro Verdi di Monte San Savino (AR) lo scorso 20 marzo 2020, ed invece tornerà ad allietare gli spettatori da giovedì 28 a domenica 31 maggio (in questa data sarà visibile in prima serata anche su Teletruria) dove, con ingresso gratuito, verrò riproposto al GuardaRoba di Officine Foyer.

Lo spettacolo, che vede la partecipazione di Silvia Nasci come assistente alla regia ed è patrocinato da AISLA – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, FIBS, Fondazione Chiesi Farmaceutici e Comune di Parma, narra la vita e la storia di Lou Gehrig, prima base dei New York Yankees dal 1923 al 1939, sette volte All-Star e vincitore di sei World Series su sette disputate. Lou Gehrig è stato, assieme a Babe Ruth, componente di peso della famosa Murderer’s Row"la fila degli assassini" -, ovvero il soprannome dato ai primi sei battitori del lineup Yankees della stagione 1927.

Oltre che per i titoli conquistati sul campo, Lou Gehrig è noto soprattutto per il record di 2130 partite consecutive disputate fino al 30 aprile 1939, giorno in cui ha calcato per l’ultima volta l’erba di un diamante MLB a causa della malattia nota oggi con il nome Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) alla quale si arrese il 2 giugno del 1941, a soli 37 anni.

Nella sua opera teatrale Mascitelli si propone di raccontare le vicende e le emozioni dell’uomo Lou Gehrig, che da campione e atleta inossidabile, avverte giorno dopo giorno di perdere il controllo del proprio corpo.

Nazionali Softball

La European Softball Federation (ESF) con una nota pubblicata in data odierna, 26 maggio, dal presidente Gabriel Waage ha reso nota la cancellazione, sempre a causa emergenza coronavirus, dell'Europeo di softball Under 15 che si sarebbe dovuto svolgere ad Enschede (Paesi Bassi) l'ultima settimana di agosto.

La prima edizione dell'Europeo di categoria era rimasto l'ultimo evento per Nazionali non ancora annullato dalla ESF in questo sfortunato anno, ma anche a seguito dell'annuncio della World Baseball Softball Confederation di annullare il Mondiale U15 2021, a cui questa edizione continentale avrebbe qualificato, il più alto vertice del softball europeo ha deciso per la sua cancellazione dopo che inizialmente era slittato dalla data originaria di metà di luglio a fine agosto.

Per vedere l'esordio europeo della categoria U15 sarà dunque necessario aspettare il 2022, edizione che rimarrà assegnata ad Enschede se la città olandese lo vorrà.

Waage, nell'ultimo paragrafo del suo comunicato, ha affermato che - se le condizioni sanitarie lo permetteranno e se ci saranno abbastanza squadre interessate - non è da escludersi la disputa di un torneo non ufficiale quest'estate.

di Nicolò Gatti

Federazione

Con l’emanazione del D.L. 8 aprile 2020 n. 23 del Governo, che stabilisce la concessione di finanziamenti destinati a far fronte alle esigenze di liquidità correlate all’emergenza COVID-19 e del Decreto del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, con il quale vengono definiti i Criteri per l’accesso al Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia gestito da ICS, l’Istituto per il Credito Sportivo ha previsto una serie di interventi straordinari per sostenere le attività danneggiate dall’epidemia. La prima misura “Mutuo Light Liquidità", assistita dalle agevolazioni dei Fondi Speciali, consentirà ad Associazioni Sportive Dilettantistiche e Società Sportive Dilettantistiche di accedere a finanziamenti a tasso zero e senza garanzie, fino a 25 mila euro.

Dallo scorso lunedì 18 maggio 2020 le ASD e le SSD, iscritte al Registro CONI o alla Sezione parallela CIP e regolarmente affiliate a Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva da almeno 1 anno, possono accedere direttamente dall’homepage del sito di ICS (www.creditosportivo.it) a una sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all’emergenza epidemiologica COVID-19.

I finanziamenti, della durata massima di 6 anni, vanno da un importo minimo di 3 mila euro a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio o rendiconto approvato. Tra gli interventi previsti anche misure fino a 300 mila euro in favore delle Federazioni Sportive Nazionali, degli Enti di Promozione Sportiva e delle Discipline Sportive Associate che verranno attivati a partire da lunedì 25 maggio. "Grazie ai nuovi strumenti che il Governo ha affidato al Credito Sportivo – ha dichiarato il Ministro Spadafora - si renderà possibile, per un’ampia platea di soggetti che rappresentano la base del sistema sportivo italiano, accedere a misure finanziarie con grandi incentivi. Il mio obiettivo primario è favorire e sostenere la ripresa delle attività delle migliaia di componenti che rappresentano l’anima sociale dello sport di base nel nostro Paese"

 

Federazione

In accordo con le disposizioni governative inerenti alla sospensione di manifestazioni sportive e alla limitazione degli spostamenti sul territorio nazionale, finalizzate al contenimento della diffusione del virus COVID-19, NADO Italia aveva temporaneamente sospeso l’esecuzione dei controlli antidoping, unitamente all’attività di laboratorio, a salvaguardia della salute degli atleti, dei medici prelevatori e di ogni figura potenzialmente coinvolta. In relazione all’evoluzione dello stato di emergenza epidemiologica determinato dal virus COVID-19 e alla graduale ripresa delle attività sul territorio nazionale, NADO Italia ha valutato la possibilità di riavviare i controlli antidoping mediante l’adozione di provvedimenti conformi alle disposizioni e prescrizioni governative e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nonché in ossequio al documento “COVID-19 ADO Guidance for Resuming Testing ” emanato dalla WADA in data 6 maggio 2020. Essendo la priorità quella di garantire la salute e la sicurezza degli atleti e del personale individuato per la raccolta del campione biologico, sono state messe in atto misure aggiuntive di protezione e prevenzione per minimizzare il rischio di infezione da COVID-19, mantenendo l'integrità del processo di raccolta dei campioni e garantendo che tutte le procedure siano conformi allo Standard internazionale per i controlli e le investigazioni (ISTI). Il personale per la raccolta del campione biologico ha pertanto una formazione specifica per garantire di aver acquisito idonea esperienza sull’impiego delle misure da adottare e non prenderà parte alla sessione di prelievo qualora manifestasse sintomi da COVID-19. In attesa del riavvio delle competizioni sportive, sono privilegiati i controlli fuori competizione su urine.

Il medico prelevatore, giunto sul luogo del controllo, si accerterà delle condizioni di salute dell’atleta e procederà al controllo antidoping soltanto se l’atleta si trova in buone condizioni di salute. Nel caso in cui l’atleta risponda “SI” alla domanda: ”Lei o qualcuno vicino a Lei o che vive con Lei, sta manifestando sintomi da COVID-19 (ad es. mal di gola, tosse o febbre) o Lei o qualcuno vicino a Lei o che vive con Lei ha COVID-19?”, il controllo non sarà eseguito. In questo ultimo caso, l’atleta sarà invitato a compilare il “COVID-19 Questionario per l’Atleta”, prendendo atto che una dichiarazione non accurata o non corretta potrebbe costituire una violazione della normativa antidoping con conseguente periodo di squalifica fino a 4 (quattro) anni. Il questionario sarà inviato a NADO Italia, che effettuerà le opportune verifiche anche presso il medico federale e/o societario. L’atleta potrà essere contattato per ulteriori domande o per fornire ulteriore documentazione.

Campionati softball

Il 23 maggio un malore improvviso ha portato via alla famiglia, agli amici e ai diamanti Marco Salvi, già coach e dirigente nel Cali Roma, ma soprattutto appassionato e ‘papà’ del softball. 
A lui e alla sua passione devono molto Priscilla Brandi, Giulia Longhi e Annagiulia Mancini, che ci hanno inviato questa lettera aperta che, volentieri, pubblichiamo, unendo al loro il cordoglio di tutto il movimento.

Se ci fermiamo un attimo a pensare, per noi che, da quando eravamo bambine, viviamo per il softball, il diamante è la metafora della vita. Partiamo tutti da uno stesso punto quando nasciamo, percorriamo il nostro cammino base dopo base, con le difficoltà, le gioie, i dolori, gli incontri, l’amore, l’amicizia, chi più in semplicità, chi con complicazioni e ostacoli quasi sempre superabili, abbiamo le nostre soddisfazioni, i nostri dolori, le cadute e ci rialziamo più forti di prima.

Sappiamo anche che sarà una strada percorsa con velocità diverse. Con tempi e destini ognuno distinto dall’altro, ma prima o poi è da dove siamo partiti che torneremo. Non c’è bisogno di chiamare questo luogo paradiso, è il nostro luogo di ritorno, il nostro infinito, il nostro tutto, affidatoci in maniera diversa perché noi siamo tutti diversi.

Tu, Marco, hai avuto un tempo troppo breve, il tuo percorso, la tua corsa tra una base e l’altra, ha voluto superare tutti i record di velocità, ci hai voluto precedere per farti trovare lì e battere con noi la mano, ogni volta che, anche per noi, il percorso sarà finito. Finito? Ecco questo non c’è dato sapere, magari non finisce nulla, magari, come dicono coloro che credono, è un nuovo inizio; magari quella che giochiamo sulla terra è una partita di baseball in notturna e dopo casa base la partita ricomincerà, finalmente luminosa e leggera.

Ma tu ci manchi, ci mancherai. Continua, ovunque tu sei andato, a stilare le nostre statistiche di giocatrici, a tifare per noi con il tuo inconfondibile entusiasmo, enorme disponibilità e pazienza, noi ti assicuriamo che resterai sempre qui, perché nessuno va via veramente se resta nel cuore delle persone che l’hanno conosciuto e amato.
Elena ed Erica, ci siamo state, ci siamo e ci saremo, più forti di prima.

Le tue Annagiulia, Giulia e Priscilla.

dalle società

Il Consiglio Direttivo del Gruppo Oltretorrente ha deciso, nella riunione del 19 maggio 2020, di annullare l’edizione 2020 del Torneo Internazionale Giovanile di baseball e softball "Due Torri" - Memorial "Mario Bacchi Stefani" e di rinviare il suo svolgimento al luglio 2021.

"Come Consiglio Direttivo abbiamo deciso dapprima di spostare la data di svolgimento da luglio a settembre , con la grande speranza di riuscire comunque ad organizzarlo seppur piu’ piccolo, seppur in tono minore, seppure con sole squadre di Parma e provincia, ma successivamente abbiamo verificato - con grande dispiacere ma allo stesso tempo con un atto di grande responsabilità verso tutta la comunità – che l’ annullamento in via definitiva era la soluzione migliore, in quanto si ritiene che anche nel mese di settembre l’ emergenza sanitaria Covid-19 non sarà totalmente terminata né a livello mondiale che nazionale." ha dichiarato il patron del gruppo Oltretorrente baseball e softball Andrea Paini

"La nostra speranza è quella di poter ritornare appena possibile sui campi da gioco, dando a tutti agli amici ed amiche appuntamento alla 35^ edizione del luglio 2021 per il nostro bellissimo torneo, cercando di organizzarlo sempre piu’ bello ed avvincente" conclude il Presidente Paini, rinnovando l'appuntamento all'anno prossimo.

Federazione

Sono state pubblicate il 20 maggio, sul sito dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, le Linee Guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra e quelle relative all'attività sportiva di base e all'attività motoria in genere.

Queste derivano dal DPCM 17 maggio che indica la possibilità di iniziare tali attività a partire dal 18 maggio salvo quanto diversamente disposto a livello locale e costituiscono la parte generale rispetto al Protocollo per la Ripresa degli Allenamenti pubblicato dalla FIBS.

Il sito del Governo infatti segnala che, per la loro attuazione, le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e dal CIP, nonché le associazioni, le società, i centri e i circoli sportivi, comunque denominati, anche se non affiliati ad alcun organismo sportivo riconosciuto, adottano, per gli ambiti di rispettiva competenza e in osservanza della normativa in materia di previdenza e sicurezza sociale, appositi Protocolli attuativi contenenti norme di dettaglio per tutelare la salute degli atleti, dei gestori degli impianti e di tutti coloro che, a qualunque titolo, frequentano i siti in cui si svolgono l'attività sportiva di base e l'attività motoria.

Inoltre, alla stessa pagina, è disponibile la locandina informativa (nei formati jpgpng e pdf) da utilizzare liberamente all’interno dei siti sportivi per informare correttamente chi vi accede sulle procedure generali di comportamento.

Intanto la FIBS, con Delibera del Presidente, a completamento dell’assicurazione già attiva per i Legali Rappresentanti delle Società Responsabilità Civile nei confronti dei dipendenti/collaboratori della Società, ha ritenuto opportuno offrire, quale ulteriore modalità di supporto alle Società/Associazioni affiliate per il 2020, un’integrazione che prevede la tutela legale del Presidente e di tutti i Consiglieri delle stesse nei confronti di terzi e/o tesserati anche per gli eventuali contenziosi riferiti al rischio Covid-19.

Tale integrazione di polizza, pubblicata a breve sul sito nella sezione Modulistica Federale e Documenti appena espletate le parti formali, sarà attiva a partire dalla mezzanotte di venerdì 22 maggio.

Marco Landi

Linee Guida per lo svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra

Linee Guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere

Locandina “Lo sport riparte in sicurezza” (nei formati pdfpng e jpg)

Le FAQ sul Protocollo di comportamento per la ripresa degli allenamenti (in aggiornamento)

Federazione

Nelle giornate di mercoledì 20 e giovedì 21 maggio il sito federale sarà sottoposto a manutenzione e sarà quindi sospesa la pubblicazione di notizie e documenti (compreso l'aggiornamento della pagina FAQ Protocollo di comportamento COVID-19 per ripresa degli allenamenti). Gli utenti potranno comunque continuare a consultare quanto già on-line e potranno fare riferimento alla pagina ufficiale Facebook della FIBS per eventuali aggiornamenti importanti. L'inserimento di nuove notizie e documenti su www.fibs.it riprenderà regolarmente da venerdì 22 maggio. Ci scusiamo per il disagio.

Federazione

Piccoli ma importanti aggiornamenti per il Protocollo di comportamento per la ripresa degli allenamenti prodotto dalla FIBS. Nel documento è stata aggiunta l'informativa ex artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 e sono stati aggiornati il modulo A, per i maggiorenni, e il modulo B, per i minorenni, che ogni atleta, tecnico e operatore sportivo deve consegnare compilato e firmato alla società per poter accedere all'impianto. Si raccomanda di utilizzare la nuova versione dei moduli anche per chi lo avesse già compilato e sottoscritto in precedenza.

Il nuovo documento è scaricabile dal link sottostante e nella pagina Emergenza Coronavirus.

Attenzione Modelli A e B aggiornati al 19 maggio, utilizzare esclusivamente questi

Emergenza coronavirus

Comitato Nazionale Arbitri

Il Comitato Nazionale Arbitri (CNA) non si è arreso dinanzi all’emergenza sanitaria dettata dal Covid-19.

Era stata allestita una preason ricca di appuntamenti per preparare gli arbitri di baseball per l’inizio dei campionati, articolata in una serie di warm-up organizzati in diverse Regioni e in alcuni corsi di certificazione per il passaggio alla categoria superiore che si sarebbero dovuti tenere a marzo a Riccione. Purtroppo l’esplosione dell’epidemia ha causato la cancellazione di tutti gli eventi in programma.

Il CNA ha allora deciso di rivoluzionare tutta l’offerta formativa, sfruttando le piattaforme informatiche che tutti noi abbiamo imparato ad utilizzare massicciamente proprio in questi mesi. Da qui una serie di eventi organizzati in orario serale a partire da metà aprile e tuttora in corso, miranti ad approfondire i classici argomenti del Regolamento Tecnico di Gioco (ostruzione, interferenza, balk, ecc.). Accattivante anche il format di tali momenti di formazione, in cui a turno si alternavano vari relatori per presentare i temi in programma, alla presenza di istruttori e membri della Commissione tecnica, per dare poi spazio alla discussione aperta a tutti i partecipanti.

L’iniziativa si è sviluppata sia a livello centrale che a livello locale, per cui diverse DRA hanno sostituito le classiche riunioni in sede con questi eventi online, aprendo la possibilità di partecipare anche ad arbitri provenienti da altre Regioni, il che ha avuto anche come effetto positivo non secondario quello di rinsaldare le relazioni tra colleghi.

Tutto questo patrimonio di formazione online ha poi portato alla creazione di una vera e propria biblioteca virtuale, in cui sono custoditi i vari interventi che si sono succeduti in questi mesi – ma altri ne sono previsti nelle prossime settimane – a cui potranno accedere tutti gli arbitri che siano interessati a migliorare la propria conoscenza del Regolamento.

Insomma, in attesa di poter scendere in diamante gli arbitri di baseball sono più agguerriti che mai!

Federazione

Sono disponibili online i vari provvedimenti regionali legati all'ultimo DPCM del 17 maggio 2020. Le ordinanze regolamentano nel dettaglio delle singole Regioni la nuova fase di apertura partita con il 18 maggio 2020 trattando anche il tema dello sport. Le ordinanze sono consultabili e scaricabili dal link sottostante o da quello presente nella pagina Emergenza Coronavirus.

Firmato il DPCM 17 maggio, si torna in diamante

FAQ Protocollo di comportamento COVID-19 per ripresa degli allenamenti

Il Consiglio Federale ha licenziato il Protocollo di sicurezza per gli allenamenti

Federazione

Firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte il DPCM, intanto diventato del 17 maggio 2020 (scaricabile al link in calce), che sancisce la possibilità di ritorno in campo anche per gli allenamenti degli sport di squadra a partire dal 18 maggio, nell’ambito della stessa Regione, salvo quanto diversamente disposto dal Decreto stesso o dagli Enti Locali.

I commi dell’articolo 1 che riguardano anche le nostre discipline sono:

e) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Allo scopo di consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto di prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da COVID-19, le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse. I soli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione a competizioni di livello nazionale ed internazionale, possono spostarsi da una regione all’altra, previa convocazione della federazione di appartenenza. Ai fini di quanto previsto dalla presente lettera, sono emanate, previa validazione del Comitato Tecnico - Scientifico istituito presso il Dipartimento della Protezione Civile, apposite Linee-Guida a cura dell’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, su propostael Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e del Comitato Italiano Paralimpico (CIP), sentita la Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva;

g) per l'attuazione delle linee guida, di cui alle precedenti lettere e) e f), e in conformità ad esse, le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e dal CIP, nonché le associazioni, le società, i centri e i circoli sportivi, comunque denominati, anche se non affiliati ad alcun organismo sportivo riconosciuto, adottano, per gli ambiti di rispettiva competenza e in osservanza della normativa in materia di previdenza e sicurezza sociale, appositi protocolli attuativi contenenti norme di dettaglio per tutelare la salute degli atleti, dei gestori degli impianti e di tutti coloro che, a qualunque titolo, frequentano i siti in cui si svolgono l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere.

Quest’ultimo punto fa riferimento anche al Protocollo per la Ripresa degli Allenamenti che il Consiglio Federale ha licenziato venerdì 16 maggio, scaricabile al link qui sotto, in merito al quale è aperta, nella pagina Emegenza Coronavirus, la sezione dedicata alle Domande Frequenti, aggiornata quotidianamente.

Marco Landi

   

FAQ Protocollo di comportamento COVID-19 per ripresa degli allenamenti

Il Consiglio Federale ha licenziato il Protocollo di sicurezza per gli allenamenti

 

Federazione

È venuta a mancare la signora Albertina, mamma di Giovanni Antonio Sanna, Consigliere Federale di lungo corso e secondo Vice Presidente durante la presidenza di Riccardo Fraccari.

Appresa la notizia, il Presidente della FIBS Andrea Marcon a nome del Consiglio Federale e il Segretario Generale Giampiero Curti a nome della struttura, esprimono a Totoni il cordoglio e la vicinanza di tutto il movimento del baseball e del softball italiani in questo doloroso momento.

 

Federazione

Una seduta molto attesa in un momento molto importante per la vita di tutti noi, quella del Consiglio Federale FIBS, che si è aperta, come di consueto, con l’approvazione del verbale della sessione del 29 aprile e proseguita con le comunicazioni del Presidente Andrea Marcon, che ha iniziato annunciando di avere ricevuto, nei minuti precedenti la riunione, la certificazione del bilancio 2019 da parte della Ernst & Young. L’approvazione di questo documento, ottenuta nei tempi previsti, è particolarmente importante, perché costituisce la garanzia di continuità aziendale che permette oggi alla FIBS di poter operare le variazioni necessarie per supportare l’attività sportiva, come si sta facendo.

Il primo atto, pratico e concreto, è infatti lo stanziamento approvato di un contributo di 1.000 euro per ciascuna Società affiliata e iscritta all’attività 2020 a supporto dell’acquisto dei dispositivi e delle attrezzature necessari per l’avvio degli allenamenti.

In attesa del nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della definizione delle date effettive per la ripresa degli allenamenti delle discipline di squadra, oltre che delle indicazioni per le regole di comportamento nel corso delle competizioni, il Consiglio Federale ha rinviato a quando si avranno i necessari parametri la valutazione in merito ai campionati.

Intanto è ufficialmente licenziato il Protocollo di Comportamento per gli Allenamenti scaricabile dal link in calce, redatto col contributo della Commissione Medica Federale guidata dal Professor Gianfranco Beltrami, inviato al Ministero dello Sport e al CONI e per email alle Società affiliate.

Il Protocollo, stilato come richiesto dal Ministro dello Sport, tiene in considerazione i dispositivi a livello nazionale che si sono succeduti e si riferisce all’attività di ogni categoria; ovviamente andranno tenute in considerazione da ciascuno le eventuali ulteriori indicazioni degli Enti Locali di riferimento.

È attivato un apposito indirizzo email, covid19@fibs.it al quale gli affiliati sono invitati a mandare le richieste di chiarimenti in merito al Protocollo per la ripresa degli allenamenti. Le domande di interesse generale saranno pubblicate in forma anonima e troveranno risposta nell’apposita pagina di FAQ pubblicata nella sezione Emergenza Coronavirus del sito fibs.it.

Baseball Giocato da Ciechi

Considerata la situazione difficile in cui tutti noi ci troviamo, è con sommo dispiacere che ufficializziamo la decisione della squadra organizzatrice tedesca dei Bavarian Bats di posticipare la 10a edizione della Mole’s Cup (il Torneo internazionale di BXC) al 2021.  Mole's Cup 2020 posticipata al 2021

Il torneo sarebbe stato organizzato a Freising (Germania) dal 3 al 6 settembre 2020 per festeggiarne il decimo anniversario e proprio perché diverse squadre non sarebbero potute essere presenti si è deciso di annullarlo e posticiparlo al prossimo anno per permettere a tutti di parteciparvi.

L’organizzazione vuole dare a tutti la possibilità di prepararsi al meglio per questo evento e di prendersi cura dei propri cari nel frattempo.

Certi della vostra totale comprensione auguriamo a tutti di poterci riabbracciare sui campi al più presto!

Ufficio Stampa e Marketing

In attesa di poter tornare in campo e di iniziare una stagione 2020 condizionata dall'emergenza globale a causa del coronavirus, alcuni giocatori delle Nazionali di baseball e softball saranno coinvolti nelle attività dei profili Instagram di Italia Baseball e Italia Softball. 

Oggi, martedì 12 maggio, alle ore 18, il ricevitore di Italia Baseball Alberto Mineo sarà l'ospite sul profilo Italiabaseball.official. Con lui , oltre a rispondere alle domande del pubblico, si parlerà non solo dell'esperienza con la Nazionale italiana, ma anche del suo percorso nel baseball professionistico in questi ultimi anni e, ovviamente, di come ha vissuto il periodo di quarantena lontano dai diamanti.

Quest'intervista, però, non sarà l'unico momento di coinvolgimento con i giocatori azzurri, perchè venerdì 17 maggio alle ore 21 è in programma un altro appuntamento. Sul profilo Italiasoftball.official di Instagram, Giulia Longhi ed Elisa Cecchetti saranno protagoniste in diretta di un "Friday Night Live" in compagnia fra aspettative per la nuova stagione, retroscena sul percorso che ha portato le azzurre fino alla qualificazione olimpica e ovviamente l'interazione con il pubblico.

Due occasioni per trascorrere del tempo in compagnia e per conoscere più da vicino i protagonisti del nostro movimento.

 

Comitato Nazionale Arbitri

L'impossibilità di vedersi e crescere grazie al softball giocato sui campi ha suggerito al CNA di rivedere l'approccio alla stagione 2020. 

Dati i tempi bui di quarantena, l'alternativa dello smart working è stata mutuata dall'ambito lavorativo/scolastico alla palla gialla. Gli incontri in videoconferenza coprono tutti i campionati, da quelli regionali a quelli nazionali, con l'obiettivo di vedersi, incontrarsi (seppur a distanza) e confrontarsi. 

Per la A1 e la A2 Softball gli arbitri hanno due sale riunioni separate in cui ,ogni settimana, arbitri, commissione tecnica e commissari si incontrano per discutere di argomenti sempre diversi. A rotazione, ogni arbitro spiega un argomento tecnico, per poi mettersi a disposizione dei colleghi per eventuali precisazioni, confronti, o dubbi che siano. Gli argomenti spaziano dalle visite ai giochi con opzione, dalla coppia DP/Flex al campo e all'equipaggiamento di gioco. 

Le riunioni sono gestite da uno o più moderatori, la cui esperienza permette di approfondire sia ciò che compare sul regolamento, sia ciò che ne va oltre. 

Non mancano poi le occasioni per riunioni plenarie: a fine aprile l'arbitro internazionale Nacho Pardo è intervenuto incantando gli arbitri italiani con una efficace presentazione sulla gestione della partita da un punto di vista "laterale", quello che l'esperienza e il campo aggiungono alla conoscenza del regolamento. 

Oltre a questo, il CNA ha inoltre riorganizzato la Commissione Tecnica di Softball, dando mandato a Dario Fior (Presidente), Loretta Lamieri, Salvatore Biondillo, Gregorio Carletti (componenti) e Giuseppe Pernice (segretario), di portare avanti il prezioso lavoro di coloro che ne hanno fatto parte fino ad oggi. 

Segnaliamo che anche la WBSC Europe, seguendo l’esempio italiano ha programmato degli incontri in videoconferenze dedicate agli arbitri europei per relazionarli su regole e situazioni di campo. 

Spostandosi a livello regionale, gli incontri che si facevano periodicamente nelle sedi locali sono stati traslocati su PC. Molte delegazioni, dall'Emilia Romagna al Friuli Venezia Giulia, senza dimenticare la Lombardia, non smettono di incontrarsi dalla comodità delle proprie case, spesso invitando colleghi interessati delle altre DRA. 

Il valore aggiunto di questi incontri virtuali, imposti dalle difficoltà che ci troviamo tutti a dover affrontare, è la possibilità di condividere esperienza e situazioni di gioco particolari non solo con i colleghi geograficamente più vicini, ma anche con quelli più distanti, fornendo una versione rivisitata della convention annuale per una formazione continua di tutta la classe arbitrale nazionale. La programmazione di queste riunioni accompagnerà il CNA sicuramente fino all’inizio dei campionati.

 

 

Nazionali Baseball

La Confederazione Europea di Baseball (CEB) ha deciso di posticipare al 2021 le ultime 4 manifestazioni per nazioni programmate nel 2020 e uniche rimaste ancora nel calendario continentale del batti e corri al maschile.

Tra queste l'Europeo U18 baseball che si sarebbe dovuto disputare in Italia a Macerata e Montegranaro, che a questo punto rimangono in attesa delle decisioni del massimo organismo europeo sulle nuove date in cui verrà riprogrammato. Stessa sorte anche per le qualificazioni dell'Europeo U15, in calendario a Hoboken (Belgio) e Trnava (Slovacchia), le qualificazioni all'Europeo U23 programmate a Mosca (Russia) e Utena (Lituania) e la Pool B dell'Europeo Senior in precedenza già posticipate a settembre e ottobre (Mosca e Zagabria).

Nella comunicazione la CEB ha rimandato alle prossime settimane la decisione sulle nuove date, o l'eventuale cancellazione, delle manifestazioni sulla base del calendario 2021.

di Fabio Ferrini

Comitato Nazionale Arbitri

In questo periodo di pausa forzata, il movimento non si ferma del tutto e fioccano le attività di formazione organizzate dai comitati nazionali.

Tra i protagonisti di iniziative a favore dei tesserati troviamo il Comitato Nazionale Arbitri (CNA), capace di stilare un calendario colmo di occasioni per mantenersi costantemente aggiornati.

Il CNA vanta eventi in programma fino al 30 maggio con cadenza quasi giornaliera. Per partecipare agli incontri previsti bisogna utilizzare la piattaforma “Zoom”, facilmente accessibile da dispositivi “mobile” tramite l’app “zoom us” e da pc tramite link d’accesso inviato dall’organizzatore.

Le lezioni, che il CNA consiglia a tutti i tesserati, cominciano tutte alle ore 21 e avranno interventi, dalla durata di circa 20 minuti, tenuti da almeno un istruttore nazionale e con la presenza di un referente del Comitato Nazionale Arbitri.

Oltre alle lezioni via Zoom, gli utenti possono sfruttare anche le classi virtuali di Google classroom, dove è possibile consultare argomenti già discussi.

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a cna@fibs.it

Federazione

L'Istituto per il Credito Sportivo (ICS) ha attivato una serie di misure straordinarie destinate al mondo dello sport che sta attraversando un momento di difficoltà. Tra queste l'ICS ha previsto a favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e delle Società Sportive Dilettantistiche, iscritte al Registo CONI o alla sezione parallela del CIP da almeno un anno, la concessione di finanziamenti destinati a far fronte alle esigenze di liquidità legate all'emergenza Covid-19.

Il prodotto proposto ha le seguenti caratteristiche:
- l'importo va da un minimo di 3.000 ad un massimo di 25.000 euro nella misura massima consentita del 25% del fatturato dell'ultimo bilancio o delle entrate dell'ultimo rendiconto (in entrambi i casi almeno 2018) regolarmente approvati dalla società o associazione;
- la durata è di 6 anni, dei quali 2 di preammortamento e 4 di ammortamento;
- il pagamento della prima rata avviene dopo i 2 anni di preammortamento;
- totale abbattimento degli interessi per l'intera durata del finanziamento, da parte del Fondo Contributi Interessi - Comparto Liquidità;
- la garanzia del 100% del finanziamento è fornita da parte del Fondo di Garanzia - Comparto Liquidità.

Il prodotto, unitamente a tutte le specifiche e alla documentazione necessaria, sarà reso disponibile non appena concluso l’iter formale del Decreto Ministeriale, già sottoscritto dal Ministro Spadafora, che definisce i criteri di funzionamento del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità, ai sensi dell’art.14 del Decreto Liquidità.

Nei prossimi giorni quindi le Ssd e le Asd potranno accedere alla richiesta di finanziamento direttamente dall’homepage del nostro sito www.creditosportivo.it nella sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all'emergenza epidemiologica Covid-19, compilando il modulo online.

Tra i documenti che dovranno essere allegati, è prevista una lettera di attestazione da parte della Federazione Sportiva Nazionale di riferimento che l’Ssd o Asd è affiliata da almeno 1 anno ed è in regola con i pagamenti degli impegni associativi. A tale proposito, si allega il form della lettera per certificare quanto richiesto, la cui compilazione è in parte in capo alle società e in parte della Federazione di riferimento.

Da giovedì prossimo, sarà a disposizione il numero verde 800 608 398 e la mail infoemergenzacovid19@creditosportivo.it appositamente dedicati all’iniziativa, per fornire le necessarie informazioni e gli adeguati supporti ai soggetti interessati.

 

 

dalle società

Sono passati due mesi dal momento del “RESTIAMOTUTTIACASA” e l’Associazione T-Rex Pastrengo Baseball non ha lasciato soli i suoi ragazzi piccoli e grandi e le loro famiglie, ma ha svolto una notevole attivita’ con appuntamenti mattutini per tutte le giovanili con invio lezioni che vanno dall’attività fisica, alle linee per un corretto stile di vita, con consigli anche per i piu’ piccoli sportivi sull’alimentazione, ad esercizi sui fondamentali del baseball, alla realizzazione di disegni e altro dal tema come “vedi il baseball restando a casa” all’invio di Quiz con domande a bruciapelo sul Baseball. Inoltre sono stati proposti fumetti a puntate e fumetti da colorare (baseball). E ovviamente sono stati coinvolti anche i genitori, invitando loro a fare esercizi e giochi con i propri figli.

Per la squadra Seniores, impegnata nel prossimo campionato di Serie B, sono stati organizzati degli appuntamenti in video conferenza con il preparatore atletico. Il tutto in attesa di potersi rivedere presto in campo.

Nazionali Softball

Con una lettera indirizzata alle Federazioni Nazionali, il Presidente della European Softball Federation (ESF), Gabriel Waage, ha annunciato ulteriori modifiche al calendario delle manifestazioni legate al softball europeo.

Alla luce delle modifiche al calendario adottate di recente dalla WBSC, tra cui la cancellazione dell'edizione 2021 della Coppa del Mondo di softball femminile, la ESF ha annunciato che il Campionato Europeo di softball femminile verrà disputato nel 2021 (con data ancora da decidere) così come il Campionato Europeo di softball maschile, che verrà giocato a Ledenice (Repubblica Ceca) dal 21 al 26 giugno 2021.

Non cambia sostanzialmente nulla al momento per quanto riguarda il Campionato Europeo di softball U15, attualmente programmato per il 24-29 agosto ad Enschede (Paesi Bassi). La ESF, si legge nel comunicato, sta lavorando con la KNBSB e con gli organizzatori dell'evento per trovare una data che possa attenersi alle restrizioni imposte dal governo olandese. Per questo motivo la ESF si è data tempo fino al 15 giugno per confermare o modificare le date di svolgimento della competizione.

Nazionali Softball

La World Baseball Softball Confederation (WBSC) ha annunciato in data odierna alcuni cambiamenti nel calendario delle competizioni mondiali di softball femminile. Con il torneo olimpico spostato nel 2021, i World Games 2022 di Birmingham (USA) assegneranno il titolo di campione del mondo, mentre il Mondiale organizzato dalla WBSC è stato rinviato al 2023.

"A causa della pandemia del Covid-19 e a seguito dei rinvii dei Giochi Olimpici al 2021 e dei World Games al 2022, volevamo assicurare un'opportunità alle atlete di prendere parte a competizioni di livello mondiale nei prossimi tre anni" dichiara il Presidente della WBSC Riccardo Fraccari. "Inoltre volevamo fare la nostra parte per armonizzare il calendario delle competizioni internazionali e per dare massima rilevanza ai Giochi Olimpici di Tokyo del 2021, che saranno visti come simbolo universale di speranza e della ripresa".

I World Games si terranno dal 7 al 17 luglio 2022 a Birmingham (Alabama, USA). Al torneo a 8 squadre prenderanno parte Stati Uniti, Giappone, Canada, Messico, Cina Taipei, Cina, Australia e la nazione vincitrice dell'Europeo di softball, al momento in programma nel prossimo mese di settembre. Il softball sarà compreso nel programma dei World Games per la prima volta dall'edizione 2013, tenutasi a Cali (Colombia).

 

Federazione

Il Ministero dell’Interno, con Circolare protocollata in data 2 maggio 2020, ha diramato alle Prefetture alcune note interpretative al DPCM 26 aprile 2020, cosiddetto ‘Fase 2’, in vigore dal 4 al 17 maggio prossimi.

In particolare, per quanto riguarda l’attività motoria e sportiva, rispetto a quanto già illustrato per la ripresa dell’attività di allenamento per gli atleti di sport individuale e di interesse nazionale, precisa e aggiunge testualmente: “Sulla base di una lettura sistematica delle varie disposizioni, suffragata da un orientamento condiviso in sede interministeriale, si ritiene comunque consentita, anche agli atleti, professionisti e non, di discipline non individuali, come ad ogni cittadino, l’attività sportiva individuale, in aree pubbliche o private, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2 metri e rispettando il divieto di ogni forma di assembramento.”

Restano ovviamente in vigore tutte le altre disposizioni precedenti in merito all’emergenza sanitaria, come ad esempio l’esclusione di qualsiasi manifestazione in presenza di pubblico o quelle in merito alla mobilità, emanate dagli organismi competenti, alle cui specifiche va fatto riferimento per ogni interpretazione.

Link utili:

CIRCOLARE MINISTERO INTERNO 2 MAGGIO 2020

FAQ FASE 2 SUL SITO DEL GOVERNO ITALIANO

Emergenza coronavirus

Federazione

Nelle ultime ore ha avuto luogo una inopportuna divulgazione del documento contenente le indicazioni per il possibile ritorno all’attività presentato il 18 aprile scorso dalla FIBS al CONI.

Il Comitato Olimpico ha raccolto un unico rapporto per tutte le discipline sportive, attualmente al vaglio della Commissione Tecnico Scientifica del Governo che dovrà predisporre il protocollo comportamentale e la tempistica per la ripresa anche degli sport di squadra da sottoporre all’Esecutivo.

Questa Federazione ritiene oggi opportuno pubblicare e, contestualmente, inviare a tutte le Società affiliate le proprie indicazioni e sottolinea che tale pubblicazione avviene esclusivamente a fini di par condicio, affinché ad avere questo documento non siano solo i pochi referenti di chi ha preferito non rispettare né il lavoro delle persone che lo hanno prodotto, né, soprattutto, i destinatari ultimi, ovvero le donne e gli uomini del movimento del baseball e del softball, correndo il rischio di generare soltanto confusione, in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo.

Come noto, il documento, scaricabile al link in calce, è stato redatto da una commissione dedicata, formata dai rappresentanti di tecnici e ufficiali di gara, dai Consiglieri Federali di riferimento e coordinata dal Presidente della nostra Commissione Medica, il professor Gianfranco Beltrami, il quale è anche il Presidente Vicario della Federazione Medico-Sportiva Italiana.

Occorre però sia ben chiaro che quanto in esso contenuto sono solamente delle indicazioni fornite affinché le autorità politiche e sanitarie preposte alla gestione dell’emergenza da covid-19 possano definire il disciplinare per il ritorno all’attività, il quale potrà sensibilmente discostarsi nei modi e nei tempi rispetto quanto suggerito dagli organismi sportivi.

Al momento è perciò inutile qualunque tipologia di intervento che possa essere proposto, in quanto il Governo fornirà direttamente e soltanto alla FIBS il riscontro definitivo.

Come fatto finora, sarà cura della Federazione rendere pubblica con la massima tempestività la decisione definitiva del Ministero, al fine di poter consentire alle Società di adattarsi quanto prima alle nuove disposizioni e consentire il riavvio della stagione agonistica.

Marco Landi

Federazione

A volte, nelle attività umane, esistono alcune persone particolari che per competenza, esperienza, consistenza diventano punti di riferimento per coloro che condividono lo stesso cammino.

Nello sport si chiamano, con un’espressione per me bellissima, bandiere.

In questo momento, sono certo che ognuno di voi, che state leggendo queste parole, ha immediatamente richiamato alla mente una figura specifica, alla quale si trova particolarmente legato.

Ce ne sono diversi, ma non tantissimi, di esempi e non ne citerò nessuno, proprio perché sono personaggi o così noti, rispettati e condivisi, anche dagli avversari, che non serve nominarli, oppure talmente personali e intimi che ognuno di noi sente i propri a tal punto vicini da averli sempre con sé, da qualche parte della memoria, pronti a ripresentarsi in primo piano ad ogni occasione.

Bene, visto che siamo in ambito rigorosamente sportivo, desidero proseguire con questa metafora, salutando qui pubblicamente una vera e propria bandiera della nostra Federazione, giunta al termine di una carriera lavorativa esemplare, tutta svolta negli uffici della FIBS.

Marina Lalli è stata senz’altro tutto quello che un punto di riferimento, una bandiera, può rappresentare, per i colleghi e per l’organizzazione, nel corso di una vita professionale veramente modello.

Sono il quinto Presidente della FIBS che ha avuto la fortuna di poter contare su di lei, sulla sua esperienza, precisione, disponibilità, in una parola sulla sua professionalità, nella gestione, sempre delicata, dell’Ufficio Squadre Nazionali e, fra le altre già citate, penso di condividere idealmente il pensiero anche dei miei predecessori se aggiungo la caratteristica, fondamentale, della pazienza, sempre testimoniata da un sorriso, anche quando le situazioni hanno richiesto la necessaria fermezza che ogni volta ha saputo perfettamente impiegare e dosare.

Sono certo che anche i colleghi sapranno rappresentare al meglio a Marina tutto quello che è stata capace di essere e di dare loro nel percorso fatto insieme, io mi assumo il compito, da parte della Federazione tutta, del Consiglio, del movimento e di ciascuno degli atleti e tecnici che hanno avuto il privilegio di poter contare sulla sua collaborazione, di esprimerle il più profondo e sincero ringraziamento da parte del baseball e del softball italiani, con l’augurio di godersi appieno il proprio tempo di qualità assecondando le sue passioni.

Andrea Marcon

 

 

Federazione

La quarantaduesima seduta del Consiglio Federale FIBS presieduto da Andrea Marcon si è aperto con le comunicazioni del Presidente, che ha riassunto quanto discusso con le Società nei diversi incontri virtuali tenuti nelle scorse settimane, sia le considerazioni in merito a un possibile protocollo di comportamenti per il rientro in campo inviato, come richiesto, al CONI per la trasmissione all’attenzione del Ministro dello Sport al fine di produrre delle linee guida che saranno da questo disposte in vista della possibile ripresa dell’attività degli sport di squadra annunciata dal 18 maggio.

Dopo la comunicazione che la Giunta CONI di marzo ha approvato il budget 2020, il CF FIBS è passato alla discussione del bilancio d’esercizio 2019, approvato con soddisfazione all’unanimità con un attivo di 127.635 euro, un altro importante passo in linea con il piano di rientro del debito programmato col Comitato Olimpico nel 2017. Il Presidente e il Segretario Generale hanno espresso unanime ringraziamento nei confronti del Settore Amministrazione e del Collegio dei Revisori dei Conti per il puntuale e preciso lavoro svolto, ancora più apprezzabile nella particolare contingenza che stiamo vivendo.

Anche la gestione complessiva dei Comitati Regionali ha chiuso l’anno passato con un avanzo di 45 mila euro, grazie soprattutto alle risorse che gli organi periferici federali sono riusciti a reperire sui rispettivi territori. A loro saranno riservati gli ulteriori dieci tunnel di battuta promozionali deliberati.

A ulteriore supporto delle Società, dopo la soppressione delle tasse federali per la stagione 2020, il governo federale ha stabilito di studiare i parametri per compensare l’assenza dei contributi di solidarietà per le squadre che dovranno spostarsi da e per le Isole; contributi federali che saranno discussi nella prossima seduta, prevista in tempi brevi, appena saranno rese note le date di un possibile rientro in campo dalle autorità preposte.

Spostata la chiusura degli accordi fra Società al 31 maggio, è stata poi ufficializzata la chiusura dell’anno accademico 2019/2020 dell’Accademia Nazionale al 30 aprile e confermato in 70 il numero dei visti di lavoro subordinato sport da richiedere al CONI.

Infine, concluse positivamente da parte della Società le questioni amministrative, il Consiglio Federale ha assegnato al Nettuno Baseball Club 1945 i titoli sportivi appartenuti al Città di Nettuno Baseball.

Marco Landi

 

 

dalle società

Il consiglio direttivo dei Tritons è orgoglioso di annunciare la ratifica di un’importante decisione presa a fronte delle prossime fasi di contrasto al Covid-19 che il nostro Paese e la nostra comunità dovranno affrontare. L’ASD Tritons Taranto Baseball Softball, che ogni anno fa grande affidamento per finanziare le sue attività al 5x1000 raccolto dai contribuenti vicini alla vita associativa, spingerà tutti i suoi soci e sostenitori a devolvere i loro millesimi all ’Auser , impegnata in prima linea nel sostegno psicologico ed economico alle famiglie provate dal Lockdown, soprattutto agli anziani, categoria duramente colpita dal virus.

A parlare dell’idea generale dietro l’iniziativa è il presidente Antonio Maggio:“ La pandemia ha paralizzato il Mondo, anche sportivo, ponendoci di fronte a scenari in qualche maniera immaginati solo vedendo qualche film. Quei film sono diventati realtà, un’amara realtà che ci ha imposto un nuovo modo di vivere la nostra vita e ha richiamato ognuno di noi a precise responsabilità. Tra le mie, c'è anche quella di presidente dei Tritons Taranto Baseball Softball. Insieme al consiglio direttivo, stiamo cercando di affrontare questo lockdown in maniera costruttiva e positiva, pensando a come mantenere in vita il nostro sodalizio, nonostante all'orizzonte si scorga un periodo davvero difficile. Ma siamo sportivi, siamo abituati ad affrontare le stagioni tra tante difficoltà (basti pensare alla vicenda campo) e ripartire con rinnovato slancio. Abbiamo pensato fosse il caso di dare, come sempre, quello che possiamo alla comunità che ci ospita e che non vediamo l’ora di tornare a rappresentare in campo quando tutto sarà finito, l’intesa con Lina Arpaia responsabile per Auser Taranto è stata immediata”.

Marco Costante, uno dei veterani della squadra e membro del Consiglio Direttivo, commenta “La stella polare che ci ha sempre guidati nelle decisioni delicate in questi dieci anni di attività è la responsabilità verso il nostro territorio. Anni di progetti sportivi di volontariato nelle scuole elementari e nelle parrocchie della periferia ci sono testimoni. Quest’anno però sarà difficile portare un po ’di baseball nei luoghi vivi dei nostri quartieri. Ci siamo interrogati su come supplire a questa mancanza”.

Ecco allora l’idea di destinare il 5x1000 all’Auser, conclude Maggio ”Il 5 x1000 che ogni anno raccogliamo dai nostri soci, dai nostri sostenitori, rappresenta una buona parte del finanziamento delle nostre attività. Nonostante le nostre oggettive difficoltà economiche, abbiamo comunque pensato che in un momento come questo bisogna pensare prioritariamente agli altri . Ci impegneremo al massimo affinchè tutti i nostri affezionati sostenitori donino per quest’anno il 5x1000 all’ Auser Codice Fiscale 97321610582 impegnati in prima linea ad affrontare l'emergenza Covid con particolare riguardo agli anziani duramente colpiti da questo virus.