Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Piemonte e Valle d'Aosta

Si avvia verso la conclusione la stagione 2020-2021 dell’accademia Piemonte baseball.

Mercoledì 28 aprile sarà la giornata conclusiva del 9° corso di alta formazione tecnica che il comitato regionale Piemontese organizza e ospita presso la struttura coperta dello stadio “comunale” di via Passo Buole a Torino.

Sotto la guida della responsabile organizzativa, Michela Passarella, del responsabile tecnico, Mauro Mazzotti, dei tecnici Gianmario Costa, Alessandro Rosa Colombo e Luca Costa ed il preparatore atletico Fabrizio Minardi, i 18 atleti ammessi al corso hanno effettuato, da inizio dicembre 2020, uno specifico percorso tecnico atletico che li ha visti, in un primo momento, dedicarsi alla preparazione fisica effettuata a distanza, mediante l’uso delle oramai comuni piattaforme digitali per poi scendere in campo a fine gennaio 2021 grazie ad un preciso protocollo sanitario per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 in ambito sportivo.

Grande soddisfazione da parte dello staff tecnico per gli obiettivi preposti raggiunti malgrado le difficoltà dovute alla pandemia ed un ringraziamento particolare a tutti i ragazzi che si sono dimostrati all’altezza delle aspettative dedicandosi con impegno e dedizione alla loro personale crescita tecnica.

Alla fine della stagione invernale ed in prossimità dell’inizio dei campionati estivi l’organizzazione regionale sta già lavorando per la pianificazione del X° corso dell’accademia Piemonte baseball 2021/2022 del quale sono previsti i try out nel prossimo mese di giugno.

Gli accademisti Piemontesi del 9° corso regionale:

Adamo Daniele (Settimo b.c.), Agosto Andrea (Grizzlies TO), Amiotti Erik (Vercelli b.s.), Blunda Luca (Grizzlies TO), Cirillo Stefano (b.c. Settimo), Costa Simone (Avigliana Rebels), De Blasi Tommaso (Grizzlies TO48), De Luca Gabriel (Vercelli b.s.), Gaido Nicolas (Red Clay Castellamonte), Girardi Mattia (Avigliana Rebels), Lalicata Lorenzo (Athletics Novara), La Riccia Edoardo (Porta Mortara Novara), Meloni Giulio (Grizzlies TO48), Pellegrini Edoardo (Red Clay Castellamonte), Sandrucci Amedeo (Avigliana Bees), Toncelli Luca (Vercelli b.s.), Wong Williams (Settimo b.c.) e Zingarelli Edoardo (Red Clay Castellamonte).

Soddisfazione anche da parte della Presidente del Comitato Regionale F.I.B.S. Piemonte, Sabrina Olivero, che ha indirizzato una lettera aperta a tutti i tecnici, atleti e famiglie dei giovani accademisti.

Avrei voluto essere presente mercoledì, ma per motivi personali non potrò portare i miei saluti. Approfitto, quindi, di questo mezzo per esprimervi i miei ringraziamenti.

Io e tutto il Comitato Regionale siamo soddisfatti per il buon lavoro svolto dagli atleti e dai tecnici, ancor più per l’emergenza sanitaria che ci ha posto nuove sfide e obiettivi. Ad aumentare l'orgoglio è vedere che tanti ragazzi piemontesi, che hanno frequentato in questi 9 anni l’Accademia, siano d’interesse Nazionale.

Grazie alle famiglie, la cui collaborazione è risultata ancora una volta determinante: genitori che con tanti sacrifici fanno sì che i loro figli possano confrontarsi con altre realtà e possano dar vita ai rapporti che si generano tra ragazzi con un’unica passione per il baseball e lo sport.

Grazie a tutti i ragazzi impegnati nel corso che hanno avuto il merito di adattarsi ai continui cambiamenti causati dalla pandemia. Questo non era affatto un anno facile.

Grazie a tutto lo Staff tecnico: tutto questo è stato possibile per l’ottimo approccio dei coach che riescono a leggere le esigenze dei loro atleti.

Vi Auguro, cari Accademisti, che i vostri dirigenti e tecnici continuino ad alimentare in voi la voglia di poter fare sempre meglio e di non fermarvi mai dinanzi a nessun ostacolo.

Vi chiedo di portare a loro i miei ringraziamenti personali per il grande merito di seguirvi giorno dopo giorno guidandovi ed educandovi ai veri valori della vita.

La strada che abbiamo intrapreso è quella giusta. Adesso sta a noi cercare di migliorare ogni altro possibile aspetto, per emergere sempre di più.

Buon campionato, con affetto.

Sabrina Olivero”