Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Pareggio contro le campionesse d’Europa per le Stars Tecnocap Staranzano

Dopo le due sconfitte di misura patite all’andata, le Stars Tecnocap Staranzano hanno incontrato nuovamente il Bussolengo nella quarta giornata del girone di ritorno, questa volta davanti al pubblico dello Stadio G. Gregoret di Ronchi dei Legionari, numeroso nonostante il meteo decisamente avverso.

Per l’occasione le Campionesse Italiane ed Europee in carica hanno schierato in pedana la forte lanciatrice americana Lisa Birocci, appena inserita nella squadra ma che già aveva disputato alcuni campionati in Italia e che, nonostante il tempo trascorso, ha confermato appieno le sue capacità. La pitcher statunitense ha infatti lanciato nella prima partita di giornata, iniziata con quasi due ore di ritardo a causa della pioggia intensa caduta in serata, opposta alla cubana delle Stars Anisley Lopez. È stata quindi come da premesse una gara all’insegna degli strike out (16 in totale) che però le venete sono riuscite ad aggiudicarsi grazie ai 2 punti segnati nel secondo attacco dove hanno messo a segno tre delle loro sei valide complessive. Dal canto loro le Stars non sono riuscite ad essere incisive durante l’intero incontro, producendo solo 2 battute valide con Comar e Gasparotto senza riuscire a segnare punti, ed hanno chiuso la partita subendo nell’ultimo attacco anche il punto del definitivo 3 a 0 per il Bussolengo.

In gara due, una maratona iniziata dopo le 22 e durata oltre due ore e mezza, si sono incontrate le lanciatrici italiane, con Comar e Cernecca per le regionali e Boniardi e Zampa che si sono alternate in pedana per il Bussolengo. Le due squadre hanno dato vita ad un incontro decisamente diverso rispetto al precedente, in cui sono state messe a segno complessivamente 19 valide (10 per le ospiti e 9 per le Stars), commessi 9 errori (di cui 7 del Bussolengo) e segnati complessivamente ben 20 punti, con il risultato finale che ha visto le Stars Tecnovap vincenti per 12 a 8. La gara ha avuto momenti di tensione nel finale, quando le Stars, passate subito in vantaggio per 2 a 0 al primo inning e davanti nel punteggio sino alla fine, hanno subito il rientro delle veronesi, che nella sesta ripresa si sono avvicinate fino al 9 a 8, salvo poi subire altri 3 punti in chiusura senza riuscire più a raggiungere le padrone di casa. La squadra di Pizzolini e Marussi si è dimostrata efficace in particolare nel box di battuta, con 7 giocatrici a segno ed in particolare Concina e Bon (entrambe con 2/4).

Dopo questa giornata le Stars Tecnocap hanno mantenuto il terzo posto nel girone, in piena zona play-off e dovranno ora affrontare la trasferta di Forlì’ attualmente al primo posto in classifica. Il prossimo impegno casalingo delle Stars è previsto per il 25 giugno quando, con inizio alle 18.30 ed a seguire, incontreranno allo Stadio “G. Gregoret” di Ronchi dei Legionari le Blue Girls Bologna.