Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Cambio alla guida della Delegazione Regionale Arbitri e nuovo designatore arbitrale

Lo scorso 27 novembre, nel corso di una riunione degli arbitri regionali, alla presenza del Presidente del CNA Pierfranco Leone, del consigliere nazionale Fabrizio De Robbio e del Presidente del CR Massa Marcello, è stato annunciato il cambio al vertice della DRA con Stefano Russi che subentra a Fiorenzo Zorzenon. Nel corso della stessa riunione è stato annunciato inoltre il nome di Giorgio Miceu quale nuovo designatore arbitrale, anche questo incarico era ricoperto da Zorzenon.

La scelta del cambio al vertice della DRA è, come specificato in un apposito comunicato di cui è stata data lettura,  “frutto di una valutazione collettiva e condivisa finalizzata alla ricerca di un percorso verso nuovi obbiettivi".

“Stefano Russi, che ha da poco smesso la sua carriera arbitrale, è sicuramente persona valida e di indiscusso valore che sicuramente saprà essere utile alla crescita del movimento regionale e nazionale della categoria arbitrale” queste le parole del Presidente del CNA che hanno accompagnato la sua nomina.

Quale primo atto ufficiale Russi ha provveduto a segnalare i nominativi delle persone che lo coadiuveranno nel suo lavoro e che nell’ordine sono: Giorgio Miceu quale nuovo designatore; Attilio Pisani quale referente regionale del baseball; Denis Codarini quale referente regionale softball.

A tutti i nuovi eletti vanno gli auguri di buon lavoro da parte di tutto il Comitato Regionale che, nella persona del Presidente Regionale, vuole anche pubblicamente ringraziare Fiorenzo Zorzenon per l’ottimo lavoro svolto e la passione con la quale ha gestito la DRA nel corso del suo  mandato.