Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Matthias Zotti "ritorna" a Ronchi dei Legionari

Inizia a prendere forma la formazione dei New Black Panthers che, nella prossima stagione, prenderà parte al campionato italiano di serie A di baseball. Tutto ruota attorno alla riconferma, alla guida della compagine ronchese, del manager Paolo Da Re che, assieme al direttore sportivo, Mauro Berini, sta lavorando proprio alla costruzione della nuova squadra per il 2016. E c'è già una prima conferma, vale a dire il ritorno a casa del lanciatore Matthias Zotti, autentico talento, classe 1997 che, nel passato campionato di serie A, ha vestito la casacca del Padule di Sesto Fiorentino, giocando da vero e proprio protagonista.
Zotti, che è nato e cresciuto nel baseball di Ronchi dei Legionari, ha "collezionato" ben 36.2 riprese lanciate, con un superlativo 3.44 di media ed un ottimo record di 49 strike out effettuati. Zotti vanta inoltre il titolo europeo conquistato ad Ostrava, nella Repubblica Ceca e attualmente frequenta l'Accademia della Fibs di Tirrenia, torna quindi a Ronchi dei Legionari per rafforzare il monte di lancio.
"E' un tassello importante per costruire la nuova squadra - ha commentato Berini - e direi che è un ottimo inizio per costruire il nostro domani, un futuro che, come sempre succede per i New Black Panthers, passa attraverso la valorizzazione di quei giovani che rappresentano per noi una grande risorsa. Stiamo lavorando alacremente per costruire la squadra, ancora una volta con l'obiettivo di essere competitivi e dare risposte al nostro pubblico".