Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L’amministrazione Comunale di Cervignano del Friuli rende omaggio alla squadra allievi dei Sultans Tigers, vicecampioni d’Italia

L’amministrazione comunale di Cervignano del Friuli ha voluto rendere omaggio, con una pergamena al merito e la presenza del sindaco Gianluigi Savino e dell’assessore allo sport Ivan Snidero, per la  splendida stagione agonistica degli allievi dei Tigers Cervignano Sultan i quali, imbattuti in regione, dove hanno conquistato il titolo regionale e la coppa regionale, in campo nazionale sono giunti fino al titolo di vicecampioni d’Italia, titolo conquistato a Castenaso (Bo).

Il sindaco nel suo discorso, ha voluto fare un excursus storico della società fin dai primordi negli anni settanta, quando il primo campo coincideva con un area urbana dismessa, per passare  al primo impianto comunale ed infine al secondo  in fase di semina in questi giorni. Con i giovani giocatori ha voluto porre l’accento, sulla forza del lavorare in gruppo fondamentale nello sport come nella vita dove ha augurato a tutti di essere sempre così coesi.

Il presidente Tito Ricciarelli ha ricordato invece, che gli allievi hanno concluso la stagione con solo 3 sconfitte sulle 23 partite ufficiali , che inoltre l’intensa attività stagionale ha comportato altre 20 partite in vari tornei e due ritiri di preparazione nella casa vacanza di Cave del Predil.

Questa intensa  attività è stata resa possibile dallo staff  Tigers, sotto il controllo tecnico del manager Roberto Pestano e del DS Giuseppe Vargiu, ma anche dal grande impegno dei genitori, in particolare quelli dei giocatori dei Rangers di Redipuglia dalla cui collaborazione è nata una squadra di tale livello e dall’intero gruppo  degli allievi Tigers che ha saputo convivere in due squadre con  obbiettivi di crescita diversi.

Il ringraziamento più sentito del presidente è andato ai dirigenti accompagnatori  Stefania Cesarin  e Maila Gruer, le quali hanno saputo organizzare le trasferte con un coinvolgimento tale da garantire sempre una grande macchia arancio nelle tribune, che ha commosso alle lacrime il presidentissimo.