Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Il softball amatori è anche agonismo, ma in questo caso è soprattutto solidarietà

Dal Bologna Fastpitch un contributo alle popolazioni terremotate delle Marche

Il Consiglio Direttivo della società Bologna Fast Pitch, organizzatrice del campionato bolognese di softball amatori senior, ha provveduto a una donazione alla Protezione Civile delle Marche a favore delle popolazioni terremotate.al torneo partecipano 12 squadre

Non è il primo atto di beneficienza di questa società, che in passato ha contribuito con il suo bilancio alla manutenzione degli impianti che utilizza nella sua attività. Bologna Fastpitch organizza da 27 anni un campionato amatoriale sotto il coordinamento della FIBS Emilia Romagna. Partecipano 12 squadre: All Blacks Castel Maggiore, Bandiga's Castel Maggiore, Sala Bolognese, Bomberos Pianoro, Drillers Minerbio, Dustbins Granarolo, Ferrara, Indiani Bologna, Manigoldi San Giovanni in Persiceto, Opossum Bologna, Orioles Bologna, Ozzano Emilia. Le squadre sono composte da ex giocatori e giocatrici, ma anche da appassionati che in vita loro hanno svolto solo attività amatoriale. Tutti i partecipanti al torneo sono regolarmente tesserati FIBS.

Si legge in una nota: "Il Consiglio ha deciso che, pur nel nostro piccolo, potevamo dare una mano. Il baseball, come diceva Babe Ruth, è il gioco della vita".