Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Coronavirus: le disposizioni della FIBS in seguito al Dpcm del 4 marzo

A seguito del DPCM del 4 marzo, contenente le ulteriori disposizioni del Governo contro la diffusione del coronavirus, il Consiglio Federale della FIBS, in seduta informale, ha appreso e sostenuto i provvedimenti proposti dal Presidente Andrea Marcon relativamente al baseball e al softball in Italia, illustrate personalmente nell'intervista video che presentiamo qui sotto..

Di seguito, le disposizioni.


Attività  Nazionali

Tutte le attività  delle Squadre Nazionali, delle Accademie, Nazionale e Regionali, e delle Selezioni Regionali, tryout, raduni, allenamenti, amichevoli, sono sospese fino al 3 aprile prossimo.


Attività  interne ai club

Per quanto riguarda le attività  interne dei Club, allenamenti e amichevoli, la FIBS raccomanda i propri affiliati e tesserati di attenersi rigorosamente a quanto disposto dal decreto: detto che praticamente tutta l'attività  federale di club è da ritenersi agonistica, questo prevede che, fuori dalle zone rosse, gli eventi, partite e allenamenti, si possano effettuare a porte chiuse. In tutti i casi le associazioni e società sportive, a mezzo di proprio personale medico, sono tenute a effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 fra atleti, tecnici, dirigenti e tutti gli accompagnatori partecipanti. Il sito del Ministero dello Sport, rispondendo a una domanda in merito al dettaglio dei suddetti controlli, rimanda a quanto ndicato dalla Federazione Medico Sportiva Italiana, riportato nell'articolo linkato qui sotto. Fra le altre condizioni, si segnala la distanza minima di almeno un metro fra tutti i partecipanti (atleti, tecnici, dirigenti, eccetera). Per semplificare, la FIBS ha deciso di estendere queste disposizioni anche alle attività di base, che nel nostro caso sono il Mini baseball/softball e l'amatoriale.
Inoltre tutte le riunioni indette dalla FIBS e dai suoi organismi territoriali saranno svolte senza spostamento di persone, in videoconferenza, almeno fino al 3 aprile.


Campionati

Sono sospesi tutti i campionati di ogni categoria fino al weekend 17-19 aprile. Tale decisione è presa, considerando che, essendo, di fatto, impossibile allenarsi fino al 4 aprile, si consentano 2 settimane di preparazione alle squadre prima di iniziare a giocare.
Si inizierà  con la giornata di calendario già  prevista per quelle date, le partite precedenti saranno gestite, il più possibile, come recuperi. Questo anche per tutelare chi ha già  programmato anticipatamente le trasferte successive. Altre giornate potranno slittare in avanti.
Le date di tutti i campionati sono compatibili con questi cambiamenti, con la sola A1 Softball che presenta una situazione particolarmente problematica in merito alla quale saranno sentite le Società  interessate.
Nel fine settimana del 19 aprile si inizierà  a giocare anche se fosse consentito solo a porte chiuse.